3 ore fa:Campana, domato l’incendio in prossimità dell’Incavallicata
6 ore fa:Co-Ro, da vittima di estorsione a imputato per lesioni aggravate: assolto per insussistenza dei fatti
59 minuti fa:Maltempo, domani allerta “arancione” per 111 Comuni del cosentino
8 ore fa:Le origini di San Demetrio Corone, rilevante centro di religiosità e cultura
3 ore fa:Da Caloveto alla conquista di Milano: Pasquale Pometto è il re della pizza meneghina
5 ore fa:Antonello Cetera, il Mister della “Volley Murialdo Rossano”, compie 40 anni di attività
7 ore fa:Ritrovato l'80enne disperso in Sila: sta bene
2 ore fa:Co-Ro, al via il Workshop Internazionale di Fisica nucleare e subnucleare
3 minuti fa:Centro storico di Rossano: cambia la viabilità in occasione della festa di San Nilo
34 minuti fa:A Co-Ro un lunedì tra musica e arte: in concerto il cantautore Francesco Baccini

Terzo Slalom Città di Altomonte: è Michele Puglisi il vincitore assoluto dell’unica di Coppa Italia nel Cosentino

2 minuti di lettura

ALTOMONTE - E’ Michele Puglisi il vincitore assoluto del 3° Slalom Città di Altomonte, gara automobilistica quest’anno unica di Coppa Italia in provincia di Cosenza e giro di boa per lo Challenge Slalom Calabria 2022, nonché Coppa di zona ACI Sport.

A salire sul podio, con il miglior tempo di 1:49.07 su una Radical SR 4 1600, Puglisi, secondo ad oggi nel Campionato Italiano; in seconda posizione il campione delle prime due edizioni dello Slalom, Gaetano Rechichi con il tempo di 1:53.40 sulla sua Elia Suzuki 1000; al terzo posto Giovanni Greco che sul percorso ha fatto il tempo di 1:55.28 a bordo di una Radical SR 4 1600.

La manifestazione, perfettamente riuscita nonostante la pioggia che ha caratterizzato la terza manche, risulta la gara Slalom più partecipata che ha contato ben 109 iscritti e la presenza di due donne, Emilia Covello e Bina Pirozzolo, (la prima vincitrice della coppa dame) giovani pilote ma di grande carattere. E la gara non poteva dimenticare i compianti Mario Verta - meccanico e pilota prematuramente scomparso e ricordato dalla sua straordinaria famiglia, anche attraverso l’amore per i motori ereditato dal figlio Ottaviano che ha corso portando a casa una buona gara, nella terza edizione del trofeo che porta il suo nome;  – e Vittorio Minasi, padre del presidente dell’organizzatrice ASA Castrovillari, Massimo Minasi, amante di motori ed auto storiche la cui passione è stata ereditata e portata avanti anche attraverso il memorial in suo nome. Ma un ricordo speciale è stato affidato a Oscar Marano, pilota che ha lasciato troppo presto il volante della sua auto, esposta nel Palazzetto dello sport nel corso della premiazione, ricordato dal fratello e dal presidente Minasi.

Un grande lavoro di squadra, quindi, tra la federazione ACI Sport, l’Automobile Club CosenzaASA Castrovillaril’Amministrazione Comunale di Altomonte e l’Ente provinciale di Cosenza, che ha visto oltre 50 ufficiali di gara sul percorso ed un sistema di sicurezza fatto di tecnici, medici e presidi che hanno garantito la sicurezza dei piloti e del vasto pubblico presente. Anche per questo non si è registrato alcun incidente regalando ai tanti visitatori uno spettacolo sportivo di alto livello.

“Per noi, questa, era una gara test per il Campionato Italiano, dove attualmente ci troviamo in seconda posizione, che ci ha permesso di trovare delle possibili soluzioni per poter lottare nelle ultime quattro gare – ha dichiarato il campione Puglisi - E’ stata un’ottima gara ed il percorso si è adattato alla nostra macchina grazie alle condizioni dell’asfalto. Gli amici calabresi, poi, sono molto accoglienti e ci fanno sentire sempre a casa. E’ bello venire a correre in questa terra che, nel caso dello Slalom di Altomonte, ci ha regalato anche un paesaggio bellissimo”.

“Siamo soddisfatti di questa edizione dello Slalom Città di Altomonte – ha dichiarato, invece, il Presidente dell’Associazione Sportiva Automobilistica, Massimo Minasi – è stata una bella gara ed una grande manifestazione che ha realizzato un vero connubio tra promozione turistica, sport e spettacolo. Era, infatti, proprio questo il nostro intento, coinvolgendo anche i Comuni di San Lorenzo del Vallo e di Terranova da Sibari e puntando ad una kermesse di respiro nazionale. Continuiamo a mirare ancora più in alto e, grazie ai preziosi partner che ci affiancano nell’organizzazione, inizieremo da subito a lavorare per la quarta edizione dello Slalom Città di Altomonte per il 2023”.

Paola Chiodi
Autore: Paola Chiodi

Curiosa, solare e precisa. Laureata in Comunicazione e Dams all'Università della Calabria, ha perfezionato gli studi con un Master in Giornalismo e Comunicazione insieme alle più grandi firme del panorama nazionale. Dal copywriting e la comunicazione per il web è entrata da subito nel mondo del giornalismo televisivo, come inviata e conduttrice di format, speciali e servizi. Si occupa di eventi culturali, per i quali è responsabile dell'ufficio stampa e cura la comunicazione istituzionale di associazioni e confederazioni nazionali. La sua più grande passione è l’arte, ma adora anche il vintage e il teatro (dalla commedia all’opera).