2 ore fa:Il Bilancio di Previsione arriva in Consiglio comunale, giovedì la seduta
13 minuti fa:L'Istituto Majorana a lezione di legalità con la Guardia di Finanza
5 ore fa:Le ricette della tradizione insegnate ai bambini: il percorso identitario dell'Asilo Magnolia di Co-Ro
2 ore fa:A Montegiordano una strada in ricordo dell'ingegnere Pietro Tarsia
1 ora fa:Al Polo Liceale di Rossano una giornata all'insegna della creatività
1 ora fa:Parte il primo appuntamento del cartellone eventi “Spring Volleyball School” a Co-Ro
5 ore fa:Il sogno di pace e le tradizioni del popolo ucraino al museo MuMam di Cariati
3 ore fa:Apre nel centro storico di Rossano la prima fiera per gli amanti del vinile
43 minuti fa:Altomonte, collezionisti italiana a pranzo nell'oasi di pace e relax Barbieri
3 ore fa:Oggi al Giannettasio un gruppo di ingegneri statunitensi apprenderà le tecniche del Day Express

Giornate FAI di Primavera: appuntamento il 24 e 25 marzo

1 minuti di lettura

CALABRIA - Tornano sabato 23 e domenica 24 marzo 2024 le "Giornate FAI di Primavera", il più grande evento nazionale, arrivato alla 32° edizione, dedicato al patrimonio culturale e paesaggistico del nostro Paese, alle storie inedite e inaspettate.

Per la prima volta nel 2024 il pubblico che parteciperà alla manifestazione di punta del FAI, organizzata grazie alle proposte dei volontari della Fondazione, potrà visitare gli esclusivi spazi di un’importante casa d’alta moda o un’antica area militare affacciata sul mare, set di una serie tv di grande successo, oppure ancora un’avveniristica infrastruttura di ricerca scientifica nel contesto di uno dei più grandi campus universitari d’Italia. E poi “grandi classici”, molti ancora mai aperti, come ville, palazzi storici, sedi istituzionali, castelli, chiese, siti archeologici, collezioni d’arte, biblioteche, aree naturalistiche, laboratori artigiani, borghi e iconici impianti sportivi.

L'elenco dei luoghi aperti e le modalità di partecipazione saranno pubblicati sul sito (www.giornatefai.it) Giornate FAI dal 12 marzo. 

Luigia Marra
Autore: Luigia Marra

Mi sono diplomata al Liceo Classico San Nilo di Rossano, conseguo la laurea in Lettere e Beni Culturali e successivamente la magistrale in Filologia Moderna presso Università della Calabria. Amo ascoltare ed osservare attentamente la realtà di tutti i giorni. Molto caotica e confusionaria, ma ricca di storie, avvenimenti e notizie che meritano di essere raccontate.