2 ore fa:In Calabria le sale slot chiudano a mezzanotte
1 ora fa:Sulla Strada Statale 106 bagarre tra le forze politiche
5 ore fa:Polizia, settimana di controlli: 234 infrazioni al Codice della Strada, 7 auto sequestrate e 9 patenti ritirate
5 ore fa:Maltempo, a Co-Ro allerta gialla confermata anche per domani: resta alta l’attenzione su tutto il territorio
4 ore fa:Cosenza celebra il 75esimo Anniversario della nascita della Polizia Stradale
3 ore fa:Ponte sullo Stretto, Sofo e Nesci (FdI) chiedono di inserirlo automaticamente nella rete Ten-T
4 ore fa:Identità e ritorno alla terra, riparte il format "Fatti Food"
4 ore fa:«Dietro ogni femminicidio c'è tutto il dolore, il trauma, la solitudine e la difficoltà di chi resta»
3 ore fa:La Vignetta dell'Eco
2 ore fa:Oggi è la giornata dell’Olivo. Per la Sibaritide dovrebbe essere la ricorrenza per eccellenza e invece…

Russo (Cisl Calabria): vicinanza alle famiglie dei due macchinisti morti sul Frecciarossa e ai feriti

1 minuti di lettura

Una delle due vittime, originaria di Reggio, era delegato Cisl in Lombardia. Per una casualità dovuta all'ora l’incidente non ha causato una vera e propria una strage

Anche Tonino Russo, Segretario generale della Cisl Calabria, ha voluto esprimere cordoglio a nome di tutta la Cisl regionale per le vittime dell'incidente ferroviario verificatosi a Lodi. «Ci stringiamo intorno alle famiglie di Giuseppe Cicciù, delegato Cisl in Lombardia, nato a Reggio Calabria, e di Mario di Cuonzo, anch’egli meridionale, i due macchinisti che hanno perso la vita nel gravissimo incidente del Frecciarossa deragliato a Lodi, augurando una pronta guarigione a tutti i feriti coinvolti, passeggeri e operatori ferroviari.
ENNESIMA E INACCETTABILE TRAGEDIA SUL LAVORO
Siamo di fronte – prosegue Russo – all’ennesima, terribile e inaccettabile tragedia sul lavoro; che ripropone in modo acutissimo sia la questione della sicurezza, tanto più assurdamente perché si parla di un treno di ultima generazione, sia la questione dell’emigrazione, che ha toccato e continua a toccare tantissime famiglie del Sud Italia. Per una casualità dovuta probabilmente all’ora si è verificato, come è stato detto, l’incidente non ha causato una vera e propria una strage. Ora – conclude il Segretario generale della Cisl calabrese – chiediamo con forza che sia fatta al più presto piena luce sulle cause del disastro, perché ciò che è accaduto non si ripeta mai più».
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.