Ieri:Conclusa la prima edizione del progetto “Marathon Experience” a Corigliano-Rossano
22 ore fa:Archeologi per un giorno: i bambini del Polo dell’infanzia Magnolia sulla tracce di Sybaris
18 ore fa:Nuova toponomastica a Sibari nel solco della memoria e della commozione
19 ore fa:Viaggio tra i Feudi della Sila Greca - Le successioni in casa Sambiase del Principato di Campana
17 ore fa:Filcams Cgil alla 3 Emme: «Basta menzogne e  soprusi»
22 ore fa:Appiccarono il fuoco a due autovetture: in manette due cassanesi
21 ore fa:Detenuto accusato di falsa testimonianza è stato assolto perché il fatto non sussiste
Ieri:Imprese e lavoro, il cassanese Leonardo Sposato nominato presidente di AEPI Calabria
12 ore fa:Morano, precipita in burrone: interviene il pronto soccorso alpino
20 ore fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie

Amministrative 2024, a Bocchigliero arriva "La Svolta" con Domenico Aggazio

1 minuti di lettura

BOCCHIGLIERO - Tra i comuni italiani chiamati al voto per le prossime Elezioni Amministrative dell’8 e 9 giugno 2024, vi è anche Bocchigliero, uno tra i borghi dell’altopiano silano.

 «La bellezza ed il potenziale del nostro territorio sono rimasti per troppo tempo a fari spenti, senza alcuna opportunità e visione futura degli amministratori comunali ormai a conclusione mandato. È arrivato però il momento della svolta e del cambio di rotta, altrimenti le aree interne come la nostra, sono destinate all’oblio». Sono queste le prime parole del candidato a sindaco di Bocchigliero, Domenico Aggazio, per la lista civica “La Svolta”.

«Una lista - riporta la nota - voluta e fortemente sostenuta dalla società civile, dagli imprenditori, dalle associazioni e soprattutto dai giovani, a cui la politica non si rivolge più e non presta più nessun tipo di ascolto. Attorno al capolista, una composizione di cittadini, volenterosi e motivati al cambiamento ed un pool di professionisti pronti a scendere in campo, con le rispettive competenze, per rigenerare Bocchigliero, la perla della Sila Greca, prospettando un futuro sostenibile ed inclusivo per la comunità bocchiglierese. Restare per continuare ad abitare il proprio paese, è questo l’obiettivo del progetto politico delle donne e degli uomini che abitano l’area interna e marginale silana e che ogni giorno devono fronteggiare l’onda d’urto del progressivo spopolamento, causato dalla precarietà dei servizi essenziali». 

«La squadra che con orgoglio rappresento - spiega il candidato a sindaco de “La Svolta” - vuole creare le condizioni necessarie affinché Bocchigliero possa continuare ad esistere. Tanti i temi ‘urgenti’ attorno a cui ci stiamo intensamente confrontando, al fine di pianificare le dovute e necessarie strategie di sviluppo del territorio, da anni trascurato e bistrattato. La volontà dell’intero gruppo è riportare al centro dell’azione politico-amministrativa il cittadino, che ne è focus e protagonista vero. Ascoltare, dialogare con i cittadini, pianificare, è questo ciò che devono fare gli amministratori che intendono soddisfare bisogni e fabbisogni delle proprie comunità, solo così - conclude - sarà possibile rinsaldare e consolidare il legame di fiducia tra cittadini ed istituzioni».

Rita Rizzuti
Autore: Rita Rizzuti

Nata nel 1994, laureata in Scienze Filosofiche, ho studiato Editoria e Marketing Digitale. Amo leggere e tutto ciò che riguarda la parola e il linguaggio. Le profonde questioni umane mi affascinano e mi tormentano. Difendo sempre le mie idee.