6 ore fa:Incendio a Marina di Sibari: a fuoco un bar
10 ore fa:Castrovillari, il consigliere comunale La Falce abbandona il gruppo consiliare del Partito Democratico
11 ore fa:La Cgil Cosenza organizza il seminario “Prevenzione è sicurezza”
8 ore fa:Oltre il mare c'è la questione porto: la visita di Musumeci riapre la grande vertenza BH - VIDEO GALLERY
10 ore fa:Niente spottoni elettorali, Musumeci a Co-Ro per presentare il nuovo (e storico) Piano Mare - VIDEO
9 ore fa:Diritti in Festa, a Crosia verrà celebrata la Giornata mondiale del Rifugiato
12 ore fa:Antoniozzi (FdI) risponde a Tavernise (M5s): «La sua analisi è del tutto irrazionale»
11 ore fa:Rinnovo esenzione ticket, previsti lunghi tempi di attesa. «Costretti a pagare i farmaci»
9 ore fa:Co-Ro si prepara ad una nuova edizione dei Fuochi di San Marco e della Festa di San Francesco
12 ore fa:Un anno di interventi del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria. Qui i dettagli

Sedi e comitati per supportare la candidatura di Stasi: ieri due inaugurazioni a Corigliano

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - «Questi momenti sono espressione e segno di come si sta strutturando questa campagna elettorale: persone che autonomamente decidono di riunirsi per dar vita a sedi e comitati elettorali, per creare luoghi di aggregazione e di sostegno dal basso».

Queste sono le parole del discorso che ieri, 30 marzo, il sindaco di Corigliano-Rossano Flavio Stasi ha pronunciato in occasione dell’inaugurazione di due nuove sedi nell’area urbana di Corigliano, a Villaggio Frassa (Comitato giovanile) e Schiavonea.

«Cinque anni fa – ha aggiunto - la città ha fatto una scelta, ha aperto un varco, ha deciso di voler cambiare aprendo una nuova pagina per il nostro territorio. Il percorso non è stato sempre lineare né tantomeno semplice. Sono stati anni complicati. Tra la pandemia e tutto ciò che ha riguardato la fusione, abbiamo seminato molto e questo è solo l’inizio. È l’inizio di un percorso che vede emergere la città, la quale oggi si trova di fronte ad un bivio poiché il fatto che Corigliano-Rossano, in questo momento, stia emergendo con una classe dirigente politica autonoma, che pensa con la propria testa e lavora per gli interessi della comunità, fa paura».

«Ciò – ha sottolineato - ha fatto sì che si venissero a creare gruppi e movimenti politici contrari: una sommatoria di apparati che sono interessati ad ostacolare questo processo».

Il sindaco ha poi concluso con un messaggio alla cittadinanza: «Noi abbiamo lavorato per raggiungere tanti obiettivi che col tempo si stanno concretizzando. Questo entusiasmo è indicativo del fatto che la città ha già scelto e ha scelto per il suo futuro».

Rita Rizzuti
Autore: Rita Rizzuti

Nata nel 1994, laureata in Scienze Filosofiche, ho studiato Editoria e Marketing Digitale. Amo leggere e tutto ciò che riguarda la parola e il linguaggio. Le profonde questioni umane mi affascinano e mi tormentano. Difendo sempre le mie idee.