3 ore fa:Il “Movimento per la Vita” di Co-Ro compie 36 anni: da marzo diversi appuntamenti per celebrare l’evento
2 ore fa:Situazione grave nella Sanità calabrese, “De Magistris Presidente” appoggia lo sciopero dell’Usb
2 ore fa:Mensa a Co-Ro, per il sindaco «il benessere degli studenti è al primo posto» e revoca il servizio in atto
15 ore fa:Cariati, studenti in piazza per ricordare l’Olocausto e allontanare ogni forma di discriminazione
1 ora fa:«Rilanciare la sede Inrca di Cosenza» è l’appello di Loizzo (Lega) al presidente Occhiuto
3 ore fa:Nasce la Confederazione Pasticceri italiani Calabria: «Una bella e dolce realtà»
19 minuti fa:Discarica Scala Coeli, veto della Ferrara: «Nessun ampliamento senza Green New Deal»
16 ore fa:Un francobollo per Giovanni Verga, così Poste italiane omaggia lo scrittore del "verismo"
49 minuti fa:Da Cassano un appello per rilanciare e potenziare la rete oncologia territoriale
1 ora fa:Truffe online, poche e semplici regole per evitare spiacevoli sorprese e salvaguardare il nostro conto

Renne (IdM): «Bene la riapertura dell’ospedale di Trebisacce, ma attenzione ai proclami»

1 minuti di lettura

TREBISACCE - «Sono stati decenni difficili quelli recenti per l'alto Jonio. Decenni dove abbiamo potuto assistere in prima persona alla disparità, non solo tra nord e sud, ma ancor di più tra diverse aree della nostra stessa regione, nella disponibilità del servizio sanitario nazionale. La crisi pandemica ha solo reso più evidente l'impellenza a risolvere questa situazione».

Lo scrive in una nota stampa Andrea Renne, responsabile di Italia del Meridione per l’Alto Jonio.

«Saprete – continua - come l'obiettivo della riapertura del nosocomio di Trebisacce sia stato sempre al centro della battaglia politica personale e di IDM. E proprio dopo queste lunghe battaglie, oggi sono lieto nell'apprendere che Trebisacce riavrà il suo ospedale. Dall’annuncio del Presidente della Regione Calabria, onorevole Roberto Occhiuto, si apprende come la stessa sorte toccherà anche a Praia a Mare. Sono quindi felice dell'annuncio: ho lottato tanto per avere risposte certe da parte delle istituzioni, ed oggi finalmente arrivano».

«Tuttavia, - aggiunge - a questa mia felicità, che sono sicuro si unirà a tutta quella dei miei conterranei, voglio far un invito: attenzione ai proclami, perché parlare di riapertura piace a tutti, ma realizzarla è un altro discorso. La pandemia, sicuramente, avrà fatto da acceleratore nella decisione di riaprire il nosocomio. Invito dunque ad essere felici, ma a tenere sotto osservazione quale possa essere la funzione dell'ospedale; mi domando in altri termini se davvero tornerà ad essere un presidio fondamentale al centro dell'alto Jonio, oppure diventerà un semplice centro di assistenza per i malati covid; tornerà quindi ad essere un nosocomio, capace di far dimenticare anni in cui il diritto alla sanità costituzionalmente garantito è venuto meno, oppure si tratta solo di un annuncio che si tradurrà nella riconversione dell'ospedale in un centro Covid?».

«L'invito è dunque quello di mantenere un occhio critico all'evoluzione della situazione, perché Trebisacce possa, finalmente, tornare ad essere un ospedale capace di offrire un ampio e completo servizio sanitario. Felici, dunque, ma attenti, perché l'epoca dei proclami è finita» conclude.

 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.