17 ore fa:Il Parco del Pollino consegna 9 minivan ibridi per la mobilità sostenibile. Severino: «Morano non ha aderito»
17 ore fa:Cassano, visita di cortesia del Capitano Michele Ornelli al Palazzo di Città
1 ora fa:Ad Altomonte ogni alunno potrà fare “un tuffo nell’arte alla ricerca di se stesso”
2 ore fa:Fondi consiliari, la Lega restituisce 155mila euro alla Regione «dimostrando di essere virtuosa»
2 ore fa:Personale di pittura di Nigro al Castello Aragonese di Castrovillari
14 ore fa:Cosenza, ecco i vincitori del festival della cinematografia sportiva
2 minuti fa:In Calabria «occorre rilanciare la medicina territoriale e la centralità del management sanitario»
15 ore fa:Calcio, Castrovillari alla ricerca della prima vittoria casalinga
15 ore fa:Co-Ro, «la partenza dell’anno scolastico è un importante segnale»
16 ore fa:Consorzio di Tutela dei Fichi di Cosenza DOP, presentata oggi la nuova campagna di comunicazione

Forciniti (L’Alternativa c’è): «Tutta la maggioranza ha votato contro la riscrittura della geografia giudiziaria»

1 minuti di lettura

ROMA - «La maggioranza ha calendarizzato per ieri una ipocrita mozione per il contrasto alle mafie piena di impegni generici e fumosi. Pensare che sono gli stessi che hanno approvato la riforma Cartabia, enorme regalo alle Mafie, in due ore scarse».

È quanto si legge in una nota stampa di Francesco Forciniti portavoce alla Camera dei Deputati de L'Alternativa C'è che così continua: «Noi de L’Alternativa c’è abbiamo presentato una nostra mozione piena di impegni concreti quali la riscrittura della geografia giudiziaria e la riapertura del tribunale della Sibaritide, vergognosamente soppresso nel 2011».

«Risultato: il governo ha dato parere contrario e la maggioranza ha votato contro, nessuno escluso... Guardate il video con l'intervento di Raffaele Trano e la votazione finale!» conclude.

Il video è consultabile al seguente LINK

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.