2 minuti fa:Bevacqua (Pd) sulle nomine Corap: «Erano e sono illegittime»
3 ore fa:Con “Frantoi aperti” Cerchiara punta sul turismo esperienziale
46 minuti fa:Decontribuzione sud, Ferrara (M5s) : «Un successo, richiesta la conferma di proroga»
1 ora fa:Saracena, al Centro turistico di Novacco lavori di adeguamento igenico-sanitario
31 minuti fa:Quattro anni fa nasceva Corigliano-Rossano… per volere del popolo
2 ore fa:Un ex carabiniere rossanese finisce ai domiciliari, molestava un’intera famiglia
3 ore fa:L'Amministrazione comunale incontra la Scuola Media Tieri, tema principale: sicurezza degli ambienti
3 ore fa:Covid, diminuisce la pressione sugli ospedali calabresi ma Cosenza piange una vittima
1 ora fa:Calopezzati, la Fabbrica Tessile Bossio partecipa alla manifestazione nazionale Apriti Moda 2021
1 ora fa:Ferdinando Laghi e Luigi de Magistris a Castrovillari per ringraziare gli elettori: «Le elezioni un punto di partenza»

Bevacqua (Pd): «Salviamo la Calabria dal baratro»

1 minuti di lettura

CATANZARO - «Una situazione disastrosa: non ci sono altre parole per il quadro che emerge dal Rapporto Preliminare VAS del Por 2021 / 2027 relativo alla Regione Calabria e aggiornato al 30 settembre. Invito il neo presidente Occhiuto ad aprire una seria riflessione e un immediato confronto con tutte le forze presenti in Consiglio regionale: noi siamo disponibili a dare il nostro pieno e propositivo contributo. Qui si tratta di salvare la Calabria dal baratro definitivo».

È quanto dichiara il consigliere regionale Mimmo Bevacqua, che aggiunge: «È sufficiente passare in rassegna le distanze che ci separano da ciascuno degli obiettivi segnati dall'Agenda 2030: tutti gli indicatori evidenziano che, nella stragrande maggioranza dei casi, non solo siamo lontanissimi ma, quel che è ancora peggio, si sta procedendo nella direzione sbagliata».

«Che si guardi al rischio povertà ed esclusione sociale, o all'abbandono scolastico e formativo, oppure alla parità di genere, alla efficienza delle reti idriche, al tasso di occupazione, alle diseguaglianze reddituali, alle aree protette, ai tempi della giustizia: tutto è marcato da una inesorabile freccia rossa all'ingiù. E questo in un'analisi che si proietta sia sul breve, sia sul medio periodo» spiega.

«Questa che si apre potrebbe davvero essere l'ultima opportunità – conclude Bevacqua. Facciamo prevalere l'interesse della nostra terra rispetto a qualsivoglia interesse di parte e di partito».

(fonte foto valdo vaccaro)

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.