Adesso:«L’Ospedale da campo a Vaglio Lise diventi un hub di emergenza per dare respiro all’Annunziata»
2 ore fa:Cancelleri: «Il sud è priorità, lo dimostra il cantiere della SS 106 che è il più grande per Anas»
2 ore fa:Annunziata: iniziata stamattina la somministrazione degli anticorpi monoclonali
2 ore fa:Problema cinghiali, Molinaro (Lega): «Consentire la caccia con il metodo della girata»
10 minuti fa:Ponte sullo Stretto, Sofo (Ecr) chiede all’UE di sollecitare l’inserimento dell’opera nel Recovery Plan
1 ora fa:Scuole deserte, campionati di playstation, ospedali al collasso: così rimarremo intrappolati nel tunnel del Covid
1 ora fa:Campana, la denuncia di Chiarello: «Un medico e un solo infermiere per 7 comuni, surreale»
1 ora fa:Catanzaro, agricoltura, 72 milioni per la tutela della biodiversità
2 ore fa:Cassano: al via la messa in sicurezza della strada di accesso alla discarica di contrada La Silva
1 ora fa:Corigliano-Rossano, 20enne arrestato per spaccio e falsificazione di denaro

Bevacqua (Pd) critico sul piano che la Calabria ha presentato per il Recovery Fund

1 minuti di lettura

CATANZARO - «È davvero grave quanto sta venendo fuori in merito al Piano che la Regione Calabria ha inviato a Roma per attingere alle risorse del Recovery Fund. Noi abbiamo trascorso mesi a fornire proposte dirette a garantire opportunità, sviluppo e vivibilità alle nuove generazioni calabresi: ma questo centro destra è sordo e impermeabile a qualsiasi sollecitazione».

È quanto dichiara il capogruppo del Partito Democratico in Consiglio regionale, Mimmo Bevacqua, che così prosegue: «Il quadro del piano riportato dalle agenzie di stampa e istituzionali è, a dir poco, desolante. Manca ogni visione organica del presente e del futuro della Calabria: nei finanziamenti richiesti ci sono quasi solo progetti che riguardano il passato, spesso remoto».

«Ma con chi hanno discusso questo Piano? Con quali categorie, associazioni, sindacati, rappresentanti istituzionali? Perché, a leggerne i contenuti, sembra che non si siano nemmeno presi la briga di sedersi e ragionarci sopra. Purtroppo, tutto questo enorme pasticcio non ci meraviglia. Basta dare un'occhiata alla distribuzione di risorse a pioggia che la Giunta regionale sta scialacquando in questi mesi, per capire l'idea di Calabria che hanno in testa: nessuna. O, quantomeno, nessuna che abbia a che fare con il riscatto economico e sociale della nostra terra» conclude.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.