2 ore fa:Allerta caldo, le raccomandazioni del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria
3 ore fa:Anche Garofalo tuona contro l'Autonomia Differenziata
1 ora fa:Iacucci e Bevacqua d’accordo con Occhiuto: «l’Autonomia Differenziata è un errore»
2 ore fa:"Per la Rinascita di Longobucco" denuncia il mancato rispetto delle quote di genere nella Giunta Comunale
2 ore fa:Lavoro e sicurezza, iniziativa interregionale della Cisl: "Conoscere per prevenire e tutelare"
3 ore fa:Affidato l'incarico di redazione del Piano della Toponomastica del Comune di Cassano
48 minuti fa:Addio a Ugo Striano, un punto di riferimento per la sanità jonica
24 minuti fa:Un anno di silenzi dopo la scoperta della presenza di metalli pesanti nell'ambiente
1 ora fa:La vicenda della Baker&Hughes «diventi una questione politica seria»
1 ora fa:All'Odissea2000 si fa anche educazione alimentare con tanti piatti di qualità

Meetup Castrovillari in piazza per il no al referendum

1 minuti di lettura
Il meetup Castrovillari a 5 stelle scenderà in piazza domenica 2 ottobre per sostenere le ragioni del NO al referendum costituzionale del prossimo 4 dicembre. Nell'ambito del tour "Costituzione coast to coast", gli attivisti di Castrovillari vi aspettano presso il banchetto allestito in via Roma angolo Corso Garibaldi dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 21, per sensibilizzare ed informare sulle ragioni a sostegno del NO al quesito referendario. Le ragioni del no a questa riforma firmata Renzi, Verdini, Boschi sono evidenti, come evidenti sono le complicazioni che ne deriveranno. I costituzionalisti sono unanimi nel giudicare lo scempio che si vuole perpetrare sulla nostra Costituzione, scritta con cognizione di causa e lungimiranza dai nostri Padri Costituenti. Questa riforma non elimina il Senato ma soltanto la possibilità di eleggerlo, non elimina il bicameralismo ma lo complica facendo nascere 12 tipi diversi di approvazione di una legge , non abbatte i costi della politica dal momento che la Ragioneria di Stato ha ridimensionato il presunto risparmio in soli 50 milioni di euro circa, e tante altre critiche sono arrivate direttamente dagli studiosi di diritto costituzionale che fanno di questa riforma uno scempio da fermare assolutamente. Vi aspettiamo numerosi al banchetto del 2 ottobre, altre iniziative ed eventi seguiranno nelle prossime settimane fino alla data del referendum e di questo vi terremo aggiornati sul nostro sito web www.castrovillari5stelle.it e sulla nostra pagina Facebook CastrovillariM5S.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.