14 ore fa:“Linea Bianca” in Sila per una puntata dedicata ai tesori delle montagne calabresi
15 ore fa:Studenti della Tieri in visita ai cantieri del nuovo ospedale. Occhiuto li rassicura: «Concluderemo i lavori entro la terza media!»
14 ore fa:Teatro, musica e cinema: l'Unical porta in scena un cartellone dal grande respiro artistico
22 ore fa:Il Movimento 5 Stelle apre la campagna elettorale con un incontro su "Sud, lavoro ed Europa"
15 ore fa:Unical: Sfiduciato il Presidente del Consiglio degli Studenti Gregorio Collia
18 ore fa:Igiene ambientale, Tavernise (M5S): «A Crosia si calpesta la dignità dei lavoratori»
17 ore fa:Una delegazione di agricoltori calabresi pronti a partire per Bruxelles 
16 ore fa:Amedeo Fusco racconta Frida Kahlo a Venezia
20 ore fa:In Calabria attivo il numero antiviolenza e stalking 1552
1 ora fa:Le Lampare Bjc lanciano un appello al Sindaco Minò contro la chiusura della rete ferroviaria jonica

Fuscaldo, posto sotto sequestro un deposito di rifiuti

1 minuti di lettura
Gli uomini del Corpo Forestale dello Stato di Paola (cs) hanno deferito all’Autorità Giudiziaria un uomo del luogo per aver realizzato in un piazzale di proprietà privata in località “Centacque del Comune di Fuscaldo (cs) un deposito incontrollato di rifiuti speciali non pericolosi costituiti da circa 40 metri cubi di materiale proveniente da scavi e demolizioni. Tale attività rientra in un controllo mirato alla prevenzione e repressione dei reati in danno all’ambiente che vede il Corpo Forestale particolarmente attivo sul territorio cosentino.  Tale area oggetto del deposito di rifiuti, di proprietà del titolare di una società edile, a seguito del controllo è risultata priva di alcuna autorizzazione alla gestione dei rifiuti e pertanto si è provveduto  a porrà sotto sequestro e a deferire il proprietario della stessa per il reato di  deposito incontrollato di rifiuti speciali non pericolosi.  
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.