10:12 am:A Corigliano-Rossano la scuola non chiude per i ragazzi diversabili
7:41 pm:Caloveto, dopo il maltempo è tornato il sereno: il sindaco ringrazia il Consorzio di bonifica
11:12 am:All’Annunziata è stato attivato l’ambulatorio centralizzato di pre-ospedalizzazione
9:30 am:La Lega contro la direttiva Bolkestein: «Spiagge della Calabria svendute a multinazionali straniere»
32 minuti fa:Sanità, ancora una levata di scudi contro il Polo Covid di Corigliano-Rossano
7:12 pm:Giornata della disabilità, a Co-Ro il Movimento per la Vita si batte per una nuova inclusione
11:12 am:Per una Sanità normale serve ripartire dalla rete territoriale
10:45 am:Margherita Corrado (M5S Senato) sul carro d'oro di Fara in Sabina
11:50 am:Co-Ro, appello all'Amministrazione Comunale: «Esca dal torpore e intervenga su Schiavonea»
11:12 am:Congratulazioni al nuovo Presidente dell’Associazione Italiana Calcio Umberto Calcagno

In attesa del laboratorio di Rossano i tamponi della provincia di Cosenza vengono processati a Bari

1 minuti di lettura
Tutti i tamponi arretrati della provincia di Cosenza, in attesa che il laboratorio di Rossano possa vedere la luce, sono arrivati al Policlinico di Bari in attesa di essere processato. Infatti, come scrive il Corriere della Calabria, il solo laboratorio dell’Annunziata non basta più per soddisfare le esigenze di natura sanitaria e, dunque, la task force medica dell’Asp di Cosenza è dovuta ricorrere ai laboratori pugliesi per fornire una risposta ai cosentini che, in quest’ultimo mese, sono stati costretti ad aspettare tra i sette e i dieci giorni per avere gli esiti del primo tampone. Quella di ricorrere ai laboratori di altre regioni ed “approfittare” delle strumentazioni altrui però non è una soluzione accettabile e soprattutto percorribile considerato che l’ondata pandemica potrebbe acuirsi con l’arrivo dei mesi freddi dell’inverno. Per il momento, ricorda sempre il Corriere della Calabria, i lavoratori dell’ospedale civile riescono a processare in media tra i 700 e i 900 tamponi al giorno. Si è in attesa che venga attivato anche il laboratorio di Rossano dove altri 300 tamponi potranno essere lavorati.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.