46 minuti fa:Risanamento strada Macrocioli a Longobucco: partiti i lavori di pavimentazione stradale
4 ore fa:La fine di Ulysse: «Uccisa in canile piuttosto che affidata»
4 ore fa:Incendio negli uliveti storici di Rossano: minacciati due frantoi
5 ore fa:Poste Italiane presenterà un nuovo francobollo dedicato al Parco nazionale della Sila
2 ore fa:Crosia, Russo: «Il Consiglio Comunale torna ad operare nel rispetto dello Statuto»
3 ore fa:Fede e cultura popolare: a Co-Ro una mostra dal titolo "Ricordi della Passione"
3 ore fa:Laghi di Sibari, Papasso: «L’acquedotto deve essere pubblico»
2 ore fa:FAI Cisl e Cisl FP regionali incontrano Rsa e lavoratori della sorveglianza idraulica
16 minuti fa:Gdf e Polizia, eseguite misure cautelari nei confronti di una società di vigilanza operante nel cosentino
5 ore fa:Castrovillari, XIX edizione di “Suoni Festival”: tutto pronto per gli ultimi due appuntamenti

A Laino Borgo il concerto "Stellar Sunset" del polistrumentista Gianfranco De Franco

1 minuti di lettura

LAINO BORGO - Si terrà a Laino Borgo l'11 Agosto in piazza Navarro, alle ore 21:45, il concerto del polistrumentista calabrese Gianfranco De Franco dal titolo "Stellar Sunset" come il suo ultimo disco da solista, uscito per la nota etichetta discografica Inriclassic.

«Il concerto - riporta la nota - sarà contaminato dal sound di Massimo Russo, batterista sublime e dalla WizdomDrumBand motore ritmico di grande impatto, il tutto immerso nei "suoni" trascendentali degli zampognari di Laino Borgo. Un concerto dove il Passato, il Presente e il Futuro si baciano e si baceranno. Il concerto, come il lavoro discografico dell'artista, ripercorre momenti della sua vita intimada I primi passi di Saradel, gioco sonoro per bambini, a La chiesetta sulla collina stellata che invece racconta i trascorsi bandistici di De Franco, le processioni notturne in alcune campagne. Un pezzo che si apre con suoni ancestrali e ricostruisce le atmosfere delle tipiche feste religiose di paese, il brano più antropologico di "Stellar Sunset". Un lavoro ricco di suggestioni sonore e ambientali, che tocca tempi e spazi diversi, intrecciando stili e strumenti in una rilettura originale e contemporanea in grado di formare un'orchestra solista, cifra identitaria di De Franco che caratterizza tutti i suoi live».

Gianfranco De Franco, polistrumentista, musicologo e musicoterapeuta, ha suonato e suona in diversi festival internazionali, da Londra a Dublino, dall'Argentina a Mosca. Il suo genere esplora stili di musica sperimentale ed ambient lambendo new age, metal industrial e musica contemporanea. Compone musiche per il teatro lavorando stabilmente con Saverio La Ruina, Dario De Luca (Scena Verticale) e Giancarlo Cauteruccio (Teatro Studio Krypton). Autore e compositore di performance e site specific. Collabora con vari artisti e vari progetti musicali. "Cu a capu vasciata" (MkRecords/Rubettino/Etnoworld) e "Imago" (IcarusFactory-IRD) sono i suoi due dischi da solista. Ha ricevuto due menzioni speciali per "Los Angeles Music Award 2013" e per "Artist in Music Awards 2014". Dopo "2020 DC", John in the evening" è il secondo singolo in uscita che anticipa l'album d'esordio con la INRI Classic.

Rita Rizzuti
Autore: Rita Rizzuti

Nata nel 1994, laureata in Scienze Filosofiche, ho studiato Editoria e Marketing Digitale. Amo leggere e tutto ciò che riguarda la parola e il linguaggio. Le profonde questioni umane mi affascinano e mi tormentano. Difendo sempre le mie idee.