20 ore fa:Secondo Vanity Fair tra i 5 borghi imperdibili dell'Alta Calabria anche Altomonte e San Sosti
16 ore fa:Detenuto turco prima mette a soqquadro il braccio di detenzione e poi aggredisce gli agenti della penitenziaria
14 ore fa:La cittadina di Cariati si tinge di rosso Ferrari. Soddisfazione immensa
16 ore fa:Grande successo al MuMam per l'incontro con lo scrittore Carmine Abate
1 minuto fa:Il Medioevo nella Calabria jonica: una fase storica spesso sconosciuta
15 ore fa:Lungro, il Collettivo Stipaturi contro il vile atto vandalico: «Il nostro tessuto sociale è da tempo lacerato»
17 ore fa:Consorzio di Bonifica, al via controlli straordinari contro abusi e sprechi d'acqua
18 ore fa:A Co-Ro col solstizio d'estate parte un nuovo concept di degustazione identitaria: MinikƏ
19 ore fa:Marathon degli Aragonesi: il re del Pollino è Antonio Vigoroso 
18 ore fa:Le eccellenze mediche puntano sull'Unical: superate le 100 candidature per la call internazionale

Trebisacce, successo per il primo appuntamento della rassegna “Libri d’amare”

1 minuti di lettura

TREBISACCE – Promuovere una proposta culturale permanente ed accompagnare momenti di crescita e percorsi di sviluppo eco-sostenibile, favorendo opportunità di confronto e partecipazione alla vita della comunità.

«Contenitori culturali come Libri d’amare – sottolinea il Sindaco Alex Aurelio – rappresentano uno strumento importante per raggiungere questi obiettivi destinati ad impreziosire anche la fruizione degli spazi e la permanenza degli ospiti della destinazione Trebisacce».

Dal romanzo storico che incontra la fantasia all’approfondimento sui temi come il diritto del lavoro, l’accoglienza e l’integrazione, dal dovere del ricordo nei confronti di un intellettuale calabrese prematuramente scomparso come Nuccio Ordine, alla poesia, pretesto per raccontare attraverso la metafora del viaggio, la vita. – Sono, questi, i temi principali della rassegna – fa sapere la consigliera la delegata alla cultura Antonia S.M. Roseti – che inaugurata con il libro Sarti volanti di Annarosa Macrì, si articolerà in sette appuntamenti con la lettura, con le parole, con chi le parole le scrive, con chi le legge.

Coordinati dal giornalista Franco Maurella al primo appuntamento di Libri d’amare è intervenuta oltre all’Autrice, al Primo Cittadino e alla Consigliera anche Maria Rita Acciardi, già sindaco di Amendolara.

«Libri d’amare – aggiunge la Roseti – si inserisce nell’ambito delle iniziative contemplate dal Patto locale per la lettura; la rassegna è finalizzata a sensibilizzare sull'importanza della lettura intesa, come recita una celebre frase di Luis Sepulveda, come antidoto alla vecchiaia, vecchiaia non in senso anagrafico ma come pericolosa forma di povertà che imbriglia l’anima della persona: una stanchezza che ha a che fare con l’incapacità di vedere, di ascoltare, di cogliere la bellezza di ciò che ci circonda. Ambisce ad essere di Comunità in quanto si propone di dare luogo a momenti di confronto e di riflessione con le associazioni del territorio, con le scuole, con i cittadini e le cittadine». 

giovedì 27 si presenta il volume “Presente remoto” di Nuccia Benvenuto. È un romanzo intriso di storia e fantasia quello che l’autrice coriglianese presenterà al pubblico nell’ambito della programmazione socioculturale estivo-autunnale Antico Borgo Marinaro. 

 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.