6 ore fa:Straface sarà sia consigliere comunale a Co-Ro che consigliere regionale
2 ore fa:Degrado alle Terme di Spezzano Albanese: «Una storia di malagestione che dura da anni»
5 ore fa:Zes unica, Coldiretti: «Bene estensione del credito alle imprese agricole che trasformano e commercializzano»
2 ore fa:Post voto. Ad Acquaformosa volano le poltrone dai balconi del Comune ma la neo sindaca smentisce
4 ore fa:A Corigliano-Rossano arriva Roberto Emanuelli
7 ore fa:Cicogna bianca, nidificazione a rischio per attività di addestramento di cani da caccia
7 ore fa:Cassano Jonio, al via i lavori di messa in sicurezza di località Grotta della Rena
8 ore fa:Elezioni, Tavernise (M5s): «Sul territorio siamo forza concreta »
1 ora fa:Antonello Graziano è il nuovo vicepresidente nazionale di Federsanità
5 ore fa:Cassano, Guerrieri: «Lavoriamo a una lista di partito per le prossime elezioni comunali del 2025»

Morano, precipita in burrone: interviene il pronto soccorso alpino

1 minuti di lettura

MORANO CALABRO - Si è reso necessario l'intervento del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria, attivato dalla Centrale Operativa del 118 di Cosenza, per un uomo che, sbalzando dalla sua moto è precipitato per circa 25 mt in un burrone. Il fatto è avvenuto nella tarda mattinata di oggi, lungo la Strada Provinciale 241 Ex Ss 19 delle Calabrie che da Morano Calabro (CS) porta in località Campotenese. L'uomo, F. C. le sue iniziali di 38 anni, nella caduta ha riportato una probabile frattura ad una gamba. 

I tecnici della Stazione Alpina Pollino del CNSAS Calabria, sono intervenuti procedendo all'evacuazione del paziente in collaborazione con i Vigili del Fuoco di Castrovillari (CS)  e consegnandolo all'ambulanza del 118.

Presenti sul posto i Carabinieri e l'elicottero del 118.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.