3 ore fa:Scappa con armi e droga, fermato grazie all'imponente manovra di ricerca dei Carabinieri
8 minuti fa:Prima canna di gallerie completa: giornata storica per il nuovo tracciato della Statale 106 - FOTO/VIDEO
4 ore fa:Movimento per la Vita di Co-Ro, cinque incontri per parlare di povertà e interculturalità
5 ore fa:Il Museo di Longobucco non chiuderà. «L'opposizione eviti di diffondere informazioni errate»
3 ore fa:Identità Golose, a Campana Pizza in Teglia va il Premio Creatività (Pizzerie)
1 ora fa:Venerdì si terrà l'evento “Un viaggio... nella Storia” attraverso i libri di Carlino
38 minuti fa:Riforma delle Dop e Igp, la Calabria ha tutto per guadagnarci
2 ore fa:Rifiuti, Frascineto sempre più green: la raccolta differenziata supera l'86 percento
4 ore fa:Baraccopoli a Boscarello, l'abbandono dell'abbandono: «Non è facile superare l'inadeguatezza degli strumenti»
1 ora fa:All'Annunziata il blocco operatorio di Ginecologia e Ostetricia «sulle carte non esiste»

Lino Notaristefano interviene sulla vicenda che lo ha colpito: «Sono amareggiato e avvilito per questi episodi vandalici»

1 minuti di lettura

CASSANO JONIO - Il Presidente del Consiglio Comunale di Cassano Jonio, Lino Notaristefano, interviene sul vile atto vandalico perpetrato ai danni della sua autovettura.

«Lo spiacevole episodio che mi ha visto coinvolto - dichiara in una nota - è solo l'ultimo, in ordine di tempo, ad essersi verificato a Cassano.
Sono amareggiato e avvilito per questi episodi che ingenerano nella collettività un certo allarme circa la disinvoltura con la quale vengono messi in atto, in luoghi esposti, in orari più o meno centrali, in un periodo in cui il territorio tutto è stato interessato da una massiccia presenza delle Forze dell'Ordine.
Lascio agli inquirenti, ai quali rivolgo un sentito ringraziamento per il lavoro instancabile che svolgono, accertare quale sia la natura di questo deprecabile atto.
Colgo l'occasione per ringraziare tutte le forze politiche, le sigle sindacali ed i cittadini per la solidarietà e vicinanza espressa nei miei confronti e della mia famiglia».

«Auspico - conclude - che Cassano possa mantenere sempre ferma la propria identità che certamente non coincide con questi episodi vili, ma con l'operosità e la generosità che l'hanno sempre contraddistinta».

Rita Rizzuti
Autore: Rita Rizzuti

Nata nel 1994, laureata in Scienze Filosofiche, ho studiato Editoria e Marketing Digitale. Amo leggere e tutto ciò che riguarda la parola e il linguaggio. Le profonde questioni umane mi affascinano e mi tormentano. Difendo sempre le mie idee.