1 ora fa:L'ASD CorriCastrovillari trionfa ai campionati italiani Master di Ancona
15 ore fa:Aggiudicata la gara per i lavori di rigenerazione urbana a Cantinella
3 ore fa:Terzo appuntamento di "Nos petits tour" a Serragiumenta e Lungro
1 ora fa:Felice ma non troppo. Stasi dà il benvenuto a BH con qualche perplessità: «Saremo vigili!»
14 ore fa:Il colonnello Luigi Greco è il nuovo comandante della Polizia Locale di Corigliano-Rossano
16 ore fa:Verso l'estate, basta ruspe e pulizie meccaniche sulle spiagge: la strada per la Bandiera Blu passa anche da qui
16 ore fa:Teatro a Corigliano-Rossano: tutto pronto per “Il Giocattolaio”
18 minuti fa:Il PD vuole fare il punto della situazione sulla SS 106 e chiede incontro istituzionale
48 minuti fa:Tre giorni di esercizi spirituali per prepararsi alla Santa Pasqua
4 ore fa:Mormanno: la carovana della prevenzione farà tappa nel Pollino

Disposti i domiciliari per due giovani di Cassano accusati di aggressione ai danni di due extracomunitari

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Revocata la misura cautelare in carcere e disposti gli arresti domiciliari per due giovani residenti a Cassano Jonio, L.P. G. di 23 anni e M.S. di 19 anni, accusati di un violento pestaggio ai danni di due extracomunitari, due ragazzi gambiani, avvenuto a Cassano Jonio, in viale Stazione, nel giugno scorso. 

È questa la decisione assunta dal Gup di Castrovillari al termine dell'udienza preliminare che ha visto accolte le richieste del collegio difensivo composto dagli avvocati Ettore Zagarese e Nicoletta Grandinetti. 

Il processo, con le forme del rito abbreviato, proseguirà il prossimo 14 febbraio con l'audizione di un consulente tecnico di parte indicato dagli imputati.
I due, unitamente ad altri coimputati, sono accusati di tentato omicidio con l'aggravante dell'odio razziale, accusa contestata sin dalle prime battute del processo dai due giovani e dal collegio di difesa. 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.