6 ore fa:Dopo quasi 40 anni tornano in Calabria tre rotabili d’epoca di inestimabile valore
4 ore fa:Urbanistica, consumo di suolo zero e città verticali inesistenti: questo Psa è un piano fallimentare
6 ore fa:Per Stasi la fusione «ha sconvolto assetti di potere e sistemi di convenienza radicati»
2 ore fa:Ramificazioni Festival, continuano gli appuntamenti della danza d'autore
5 ore fa:Olivo sugli eventi natalizi: «Iniziative annunciate solo 24h prima. Nessuna programmazione e zero marketing»
4 ore fa:Quando piove e "vengono a galla" tutti i problemi di un territorio
5 ore fa:Torna "Retake" con un nuovo appuntamento a tema natalizio: "Com' nu presep"
6 ore fa:Manovra finanziaria, la Cisl chiede modifiche su investimenti, pensioni, politiche dei redditi e sanità
7 ore fa:Corigliano-Rossano fa scuola di “buone pratiche”
3 ore fa:Il rossanese Luigi Canotto è il miglior giocatore della Serie b del mese di novembre

Operazione Reset, restituiti all'avvocato Rosa Rugiano i beni sottoposti a sequestro

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Il Tribunale di Catanzaro in composizione collegiale, in totale accoglimento delle richieste avanzate dagli avvocati Francesco Nicoletti e Giusy Acri, del medesimo studio, e dall’avvocato Rodolfo Alfieri, ha accolto la richiesta di riesame proposto nell’interesse dell’avvocato Rosa Rugiano, indagata nell’operazione denominata Reset, dichiarando la nullità del decreto di sequestro emesso dal Gip presso il Tribunale di Catanzaro e disponendo l’immediata restituzione dei beni all’avente diritto.

L’inchiesta “Reset”, coordinata dai magistrati antimafia di Catanzaro, vede coinvolti oltre 200 soggetti raggiunti dall’ordinanza di custodia cautelare nell’ambito del maxi blitz dello scorso 1 settembre a Cosenza e nell’hinterland. Tra le accuse, a vario titolo: associazione di tipo ‘ndranghetistico, associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, usura, estorsioni, riciclaggio, organizzazione illecita di attività di giochi e di scommesse. 

Nell’ambito di tale operazione la professionista è accusata, in concorso con altri indagati, di aver svolto il ruolo di “intermediaria” nell’ambito di un contestato episodio di usura ai danni di un soggetto in stato di difficoltà economica e finanziaria.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.