5 ore fa:IL ROTOCALCO DELL'ECO - Una settimana di notizie in pillole
8 ore fa:La Città dei giovani e delle donne riletta attraverso Boccaccio
6 ore fa:Il talentuoso pallavolista Laurenzano passa alla Prisma Taranto in SuperLega
8 ore fa:Regionali, Angelo Broccolo sarà candidato nella lista di Mimmo Lucano
2 ore fa:ARIE E RECITATIVI – Vicoli, belve e verità
7 ore fa:Miss Hitler, difesa dall’avvocato Francesco Nicoletti, non risponde al gip
7 ore fa:Eccezionale grandinata nella Sibaritide, Coldiretti chiede immediata ricognizione dei danni
8 ore fa:Ossessionava la compagna, stalker condannato dal tribunale di Castrovillari
1 ora fa:Covid, in Calabria continuano a diminuire i nuovi casi (+72) - TUTTI I NUMERI DEL CONTAGIO
7 ore fa:Santa Messa inizio Ministero Pastorale Mons. Maurizio Aloise

Incidente mortale a Mandatoriccio, il legale dell’automobilista: «Ricostruzioni parziali»

1 minuti di lettura

MANDATORICCIO – Morte motociclista di Torretta di Crucoli sulla SS106 nel territorio di Mandatoriccio Mare, la responsabilità del sinistro avvenuto nel giugno 2020 è da attribuire alla condotta di guida del centauro che, purtroppo, vi ha perso la vita.

È quanto precisa l’avvocato Tommaso Caliciuri, legale dell’automobilista D.M. di Mandatoriccio, in riferimento alle «ricostruzioni diffuse in questi giorni sui media, che – scandisce l’avvocato – necessitano di correzioni e rettifiche».

«La notizia – sottolinea – è monca, fuorviante e tende a generare palese confusione sulla circostanza. La contestazione formulata dalla Procura di Castrovillari è riportata in modo parziale e focalizzata su elementi che non possono avere alcun rilievo».

«L’imputazione, omessa nella ricostruzione giornalistica letta sui media, recita che “il motociclista percorreva la SS 106 in direzione opposta di marcia (TA-RC) con il suddetto mezzo, giunto all’altezza della progressiva chilometrica Km. 309+228, alla velocità di 186 km/h, superiore al limite di 50 Km/h imposto, non commisurata allo stato dei luoghi, caratterizzata dalla presenza di numerosi accessi ad abitazioni ed intersezioni stradali, costituendo un potenziale pericolo alla circolazione, impattava violentemente con l’autovettura...”» conclude.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.