4 ore fa:Covid, Show Down scrive al prefetto Guercio e al presidente Spirlì: «Non ci sentiamo sicuri»
5 ore fa:Covid, a Terranova muore un 38enne padre di tre bimbi
5 ore fa:Lavia (Cisl): «Vaccinare rapidamente vuol dire poter ripartire»
4 ore fa:Crosia, Acri, San Giovanni in Fiore e Altomonte da domani saranno “zona rossa”
6 ore fa:Ponte sullo Stretto, Sofo (Ecr) chiede all’UE di sollecitare l’inserimento dell’opera nel Recovery Plan
6 ore fa:Cariati, Greco «Tutti i sindaci sono stati umiliati. Servono dimissioni di massa a Roma»
4 ore fa:Anche Irto è persuaso: «L'ospedale di Cariati va riaperto»
6 ore fa:«L’Ospedale da campo a Vaglio Lise diventi un hub di emergenza per dare respiro all’Annunziata»
6 ore fa:Covid, la campagna di immunizzazione si sposta nelle case: partita la vaccinazione domiciliare
6 ore fa:All’Istituto Comprensivo di Cariati un supereroe per parlare ai più giovani di emergenze sanitarie

Ancora una notte d'inferno a Corigliano-Rossano: distrutti dalle fiamme un'auto e un furgone

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO – Un’altra notte da inferno nella terzia città della Calabria che ha coinvolto le due aree urbane. Il primo evento è accaduto attorno alle ore 2.00 allo scalo di Corigliano, in via Saragat (traversa di via Metaponto), l’altro, un’ora dopo, a contrada Amica, nel territorio rossanese.

Su quest’ultimo evento, nel quale è andato distrutto un furgone di proprietà di un pensionato, sembra palese l’origine dolosa, dal momento che sul posto è stata trovata una bottiglia contenente del liquido infiammabile. Sul caso indagano gli agenti del locale commissariato di Polizia accorsi sul posto.

Sembrerebbe accidentale, invece, il rogo che invece ha colpito una Fiat Seicento nell’area coriglianese. Pare infatti che i carabinieri della Compagnia di Corigliano, intervenuti sul posto, non abbiano riscontrato elementi di dolo.

È stata sicuramente una notte intensa per i vigili del fuoco del distaccamento di Rossano che prima sono intervenuti prontamente sull’incendio autovettura di Corigliano evitando che le fiamme si propagassero nello stabile sotto al quale era parcheggiata l’utilitaria e subito, con il supporto della seconda squadra di via dei Normanni, si sono precipitati in contrada Amica dove, proprio attorno alle 3.00, è andato a fuoco il furgone.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.