4 ore fa:Molinaro (Lega): «Sul Consorzio di Trebisacce molte falsità e “pacchi” rifilati dalla Regione»
1 ora fa:Sila-mare, le precisazioni della Cgil: «Bene il prosieguo dei lavori ma i lavoratori devono essere pagati»
44 minuti fa:Scuole chiuse, secondo Antoniotti «Spirlì vuole strafare»
1 ora fa:A Castrovillari sono stati vaccinati 30 pazienti emodializzati
6 ore fa:Montalto, smaltiva illecitamente oli esausti e altri rifiuti: denunciato
4 ore fa:«La storia delle donne è la storia stessa del rispetto per la dignità di tutti, a cominciare dalle persone più fragili»
4 ore fa:Gratteri: «Occorre un sistema penale a livello Europeo per combattere efficacemente le mafie»
48 minuti fa:Ospedale della Sibaritide, Graziano (Udc): «I lavori procedono spediti»
5 ore fa:Strada Longobucco mare, dalla Regione arriva la conferma: i lavori non si fermeranno
5 ore fa:Castrovillari: le associazioni incontrano La Regina per parlare dei problemi dell'ospedale

Furto aggravato e distruzione di bellezze naturali, prosciolto 30enne cariatese

1 minuti di lettura

CARIATI- Prosciolto definitivamente dalle accuse di furto aggravato, distruzione e deturpamento delle bellezze naturali un trentenne di Cariati, già noto alle forze dell’ordine e difeso di fiducia dall’avv. Raffaele Meles del Foro di Castrovillari.

I fatti risalgono a quasi due anni fa, quando i carabinieri di Cirò lo avevano sorpreso su un’area demaniale nel comune di Crucoli Torretta (KR) mentre abbatteva diverse piante secolari di eucalipto; il giovane, coltro in flagranza di reato, veniva fermato e tradotto presso i locali della stazione Carabinieri per le formalità di rito. In seguito al fermo, veniva sequestrata tutta l’attrezzatura utilizzata per il taglio, nonché la legna sezionata.

Sin da subito l’avv. Raffaele Meles ha evidenziato come la condotta posta in essere dal proprio assistito fosse di particolare tenuità tanto da non giustificare nemmeno l’apertura di un procedimento penale. Analizzati attentamente i fatti e le condotte messe in atto dall’indagato, la stessa Autorità inquirente ha prosciolto il giovane cariatese dalle accuse di furto aggravato e distruzione delle bellezze naturali.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.