3 ore fa:Al Ferrari riparte l'ortopedia e riprendono i ricoveri, ma il dramma è la carenza di personale
2 ore fa:I sindacati chiedono la modifica all’Atto aziendale dell’Asp di Cosenza
2 ore fa:Buoni spesa covid, beccati 21 “furbetti” nella provincia di Cosenza
52 minuti fa:Arrestato due volte per spaccio ed evasione. Ai domiciliari 32enne di Castrovillari
2 ore fa:Cassano sempre più green: nella Città si potranno ricaricare i veicoli elettrici
5 ore fa:Michele, l’infermiere rossanese che ha scelto di essere in prima linea per combattere il covid
5 ore fa:Si torna a protestare davanti ai cancelli dell'Enel. Fermi tutti i lavoratori dell'indotto
4 ore fa:Oggi la diocesi di Cassano celebra la giornata delle comunicazioni sociali
3 ore fa:All’Annunziata di Cosenza eseguiti interventi chirurgici con tecnica mini-invasiva e video assistita
3 ore fa:Cassano, Garofalo: «Il piano nazionale di ripresa e resilienza va utilizzato per creare occupazione»

Covid, il laboratorio di Rossano brucia le tappe: già processati i tamponi del 17 e del 18 novembre

1 minuti di lettura
Dopo i test di verifica che hanno dato esiti certi, è partito in piena operatività già da oggi il laboratorio tamponi installato al primo piano dell'ospedale "Giannettasio" a Corigliano-Rossano. In un primo momento quella di oggi doveva essere la giornata per uno screening di prova su tutto il personale sanitario. Considerata, però, l'urgenza e l'impellenza dell'emergenza covid in atto in Calabria e nella provincia di Cosenza, si è preferito partire subito processando tutti i tamponi in "magazzino". «Oggi - ci conferma Martino Rizzo, responsabile dell'Usca della Sibaritide - abbiamo processato i tamponi effettuati tra ieri e avanti ieri. Dop aver verificato la perfetta risposta della macchina ai test di prova, abbiamo deciso di procedere subito di verificare tutti i tamponi che avevamo in arretrato, arrivando addirittura a processare quelli del 18 e del 19 novembre. Una vera e propria svolta - ha aggiunto - in quella che è l'attività di tracciamento che al momento è una delle armi migliori per tenere a bada il virus». «Domani - ha concluso Rizzo - dovremmo avere gli esiti dei tamponi odieri e lunedì di quelli che effettueremo domani». Insomma, almeno da questo punto di vista si presume che il sistema anti-covid sia ritornato a regime. Ma non bisogna abbassare la guardia. Anche perché ora bisognerà valutare gli effetti che ha prodotto questo lungo periodo di rallentamenti e di quasi inattività nella verifica dei test molecolari (quelli più affidabili in assoluto) che non hanno consentito agli organi preposti di assumere le dovute misure di cautela e quarantena, soprattutto per le persone asintomatiche.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.