4 ore fa:Cassano, Garofalo: «Il piano nazionale di ripresa e resilienza va utilizzato per creare occupazione»
4 ore fa:Al Ferrari riparte l'ortopedia e riprendono i ricoveri, ma il dramma è la carenza di personale
3 ore fa:Cassano sempre più green: nella Città si potranno ricaricare i veicoli elettrici
1 ora fa:Arrestato due volte per spaccio ed evasione. Ai domiciliari 32enne di Castrovillari
4 ore fa:All’Annunziata di Cosenza eseguiti interventi chirurgici con tecnica mini-invasiva e video assistita
3 ore fa:Buoni spesa covid, beccati 21 “furbetti” nella provincia di Cosenza
3 ore fa:I sindacati chiedono la modifica all’Atto aziendale dell’Asp di Cosenza
6 ore fa:Si torna a protestare davanti ai cancelli dell'Enel. Fermi tutti i lavoratori dell'indotto
6 ore fa:Michele, l’infermiere rossanese che ha scelto di essere in prima linea per combattere il covid
5 ore fa:Oggi la diocesi di Cassano celebra la giornata delle comunicazioni sociali

Campana: posta sotto sequestro l’Isola Ecologica comunale

1 minuti di lettura

Il tutto è accaduto nella località “Convento” e ha visto attivi i Carabinieri Forestale. È scattata una sanzione di 5000 euro

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Rossano in collaborazione con i colleghi della Stazione Carabinieri di Campana hanno posto sotto sequestro il Centro Raccolta RSU Comunale di Campana ubicato situato in località “Convento” e gestito direttamente dall’ente comunale. I militari dell’erma Forestale durante il controllo hanno riscontrato diverse irregolarità in violazione alle norme che regolano la gestione di questi specifici siti atti alla raccolta dei Rifiuti in maniera differenziata. In particolare si è evidenziato come non esista zona di conferimento e deposito di rifiuti pericolosi, protetta mediante copertura dagli agenti atmosferici. Inoltre i rifiuti rinvenuti non erano collocati in aree distinte per flussi. Inoltre Su tutta l’area sono presenti i rifiuti eterogenei sparsi alla rinfusa quali plastica, carta, ferro e cavi elettrici oltre ad alcune lastre di eternit e RAEE.  Vi erano anche dei container contenenti rifiuti aperti, in alcuni casi con perdite di liquidi sul terreno in altri con rifiuti non suddivisi per le categorie previste. Nell’area oggetto del sequestro non vi è una idonea impermeabilizzazione nelle zone di scarico e non esistono vasche a tenuta per la raccolta di percolato. A seguito del controllo si è proceduto al sequestro del centro raccolta e alla denuncia del Sindaco del Comune di Campana quale legale rappresentante per attività di gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi e pericolosi. Dagli accertamenti effettuati si è anche provveduto ad emettere sanzione amministrativa di 5000 euro in quanto non vi è un registro di carico e scarico che possa far risalire alla tracciabilità del rifiuto.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.