11 ore fa:Firmato il Patto di Amicizia fra la Provincia, il Dipartimento di Kaolack e Assocultura Confcommercio Cosenza
11 ore fa:Spoke di Co-Ro, 10 nuovi posti per Oncologia e un nuovo primario per Ginecologia
9 ore fa:Nel Bosco, la Sila Greca diventa inaspettato set cinematografico
8 ore fa:Corigliano-Rossano: presentata la rete dei servizi di facilitazione digitale
8 ore fa:Popolo della notte, ha riaperto la discoteca Cleopatra!
12 ore fa:Anche Co-Ro ricorda Massimo Troisi: Anna Pavignano arriva al Castello Ducale
13 ore fa:Tutto pronto per la festa in onore della Beata Vergine Maria "Stella del mare"
9 ore fa:Sibari-Crotone, una soluzione semplice e veloce: ora tutti attendono la posizione della Regione
12 ore fa:Cinghiali, per Madeo è diventata emergenza sanitaria: «Agevoliamo il Piano di Contenimento Straordinario»
10 ore fa:Si schianta un elicottero antincendio dei Vigili del Fuoco: tragedia sfiorata

Ascolto e inclusione a Crosia, Monsignor Aloise presente all’incontro con l’Associazione Italiana Genitori

1 minuti di lettura

CROSIA - Presso l'oratorio della parrocchia San Giovanni Battista la presidente di AGe (Associazione Italiana Genitori), dottoressa Vittoria Paletta, ha incontrato insieme al neo direttivo e al padre spirituale Don giuseppe Ruffo l'arcivescovo Mons. Maurizio Aloise. Dopo i saluti del parroco e della presidente Paletta, Maria Beraldi membro del direttivo è intervenuta parlando del problema della disabilità, facendo presente la necessità di inclusione dei bambini affetti da patologie. «È importante incontrare i genitori, parlare con loro e far capire che chi ha un figlio con disabilità o altri problemi di salute non deve nascondersi, anzi può integrarsi nelle varie attività fornite dalle strutture presenti nel nostro territorio, e noi come associazione ci impegnamo proprio in questo e forniamo il nostro supporto».  

È quanto si apprende da un comunicato stampa.

L'obiettivo di AGe, che appare chiaro dalle parole dei partecipanti all'incontro, è quello di accompagnare i genitori nel percorso educativo e formativo dei bambini, soprattutto quelli di bambini speciali.

Nel corso del colloquio è stata consegnata una targa a Mons. Maurizio Aloise con una dedica e un particolare ringraziamento da parte di AGe che inoltre ha consegnato la tessera numero 1 e nominato Sua Eccellenza "Socio onorario dell'associazione". Monsignor Aloise ha espresso tanta soddisfazione, coinvolgere i diversi gruppi famiglia e di andare avanti con forza e determinazione. Il direttivo ha colto questo entusiasmo ed è messo subito a lavoro. Priorità assoluta per il neo direttivo: iniziare a stilare le basi per i progetti futuri, fare sinergia con il territorio, formazione, laboratori didattici educativi, eventi. Per tutte le info e le prossime iniziative il presidente invita a seguire la pagina social age su Facebook al seguente link https://www.facebook.com/profile.php?id=100086028198717.

Veronica Gradilone
Autore: Veronica Gradilone

26 anni. Laurea bis in Comunicazione e Tecnologie dell’Informazione. Mi piace raccontare le storie, non mi piace raccontare la mia