8 ore fa:«Non consentiremo lo smantellamento della sanità pubblica e della scuola pubblica statale»
7 ore fa:Questione Tribunale, si cerca coesione politica e Stasi detta la più importante delle regole d’ingaggio
6 ore fa:Bullismo e cyberbullismo, a Co-Ro un corteo di sensibilizzazione. Ecco quando
8 ore fa:L’Aletti progetta e realizza “aule aperte”: studenti in visita a Cosenza e Tarsia
7 ore fa:Mister Tommaso Napoli è il nuovo allenatore del Castrovillari Calcio
7 ore fa:Plesso Sorrento, a Crosia «avviate le procedure per individuare eventuali soprusi a danno di bambini e docenti»
3 ore fa:Sul Treno della Sila prende il via il Carnevale, tra maschere e tante sorprese
4 ore fa:A Longobucco «la casa di comunità ci sarà e sarà una grande risorsa sanitaria per il nostro territorio»
8 ore fa:Rottamazione cartelle esattoriali. «Stasi approva la nostra proposta, ma trasuda populismo»
6 ore fa:La Vignetta dell'Eco

Patologie cardiovascolari, parte da Cariati la campagna di sensibilizzazione

1 minuti di lettura

CARIATI - Promuovere una maggiore cultura della prevenzione, partendo da quelle patologie che colpiscono il sistema nervoso centrale e che sono provocate da alterazioni della circolazione sanguigna. È l’obiettivo sotteso alla campagna di sensibilizzazione sulla patologia cerebrovascolare che promossa dal Rotary Club Terra Brettia sarà presentata domani, venerdì 20, alle ore 19,30 al Poliambulatorio Vascolab di via Provinciale, 22, a Cariati.

Finanziato dal Distretto Rotary 2102, il progetto che prevede giornate di prevenzione a partire dal sabato 21 gennaio, alle ore 9,30, nello stesso Poliambulatorio, interesserà anche i comuni di Scala Coeli, Campana, Acri, Santa Severina e Corigliano-Rossano. Ictus ischemico ed emorragie intracerebrali e subaracnoidee, tra le patologie cerebrovascolari più frequenti, si possono prevenire solo attraverso corretti e sani stili di vita, con una corretta alimentazione e mettendo al bando fumo ed abuso di alcool.

All’evento di presentazione interverranno il presidente del Rotary Club Cariati Terra Brettia Vanna Straface, il governatore del Distretto 2102 Gianni Policastri, il sindaco Filomena Greco, il responsabile del progetto Tommaso Spina, il presidente del Rotary Club Cariati TB 23/24 Sinibaldo Iemboli e Nicola Cosentino, medico specialista in cardiologia.  

Elaborato dal Club Cariati Terra Brettia, nel corso delle giornate di prevenzione parteciperanno la District Trainer D2102 Maria Rita Acciardi, i presidenti del club di Acri, Rocco Le Pera, di Corigliano-Rossano Sybaris, Francesco Lasso, di Rossano-Bisantium, Pasquale Catalano, di Santa Severina Francesca Giovinazzi e di Cariati TB Giovanni Spina. 

Veronica Gradilone
Autore: Veronica Gradilone

25 anni. Laureata in scienze della comunicazione. Laureanda magistrale in comunicazione e tecnologie dell’informazione. Mi piace raccontare le storie, non mi piace raccontare la mia