4 ore fa:Nasce la Confederazione Pasticceri italiani Calabria: «Una bella e dolce realtà»
16 ore fa:Cariati, studenti in piazza per ricordare l’Olocausto e allontanare ogni forma di discriminazione
35 minuti fa:Da tre anni la stessa storia: cancelli di Bucita chiusi e lo spauracchio di una nuova emergenza rifiuti alle porte
3 ore fa:Mensa a Co-Ro, per il sindaco «il benessere degli studenti è al primo posto» e revoca il servizio in atto
1 ora fa:Da Cassano un appello per rilanciare e potenziare la rete oncologia territoriale
2 ore fa:«Rilanciare la sede Inrca di Cosenza» è l’appello di Loizzo (Lega) al presidente Occhiuto
55 minuti fa:Discarica Scala Coeli, veto della Ferrara: «Nessun ampliamento senza Green New Deal»
2 ore fa:Situazione grave nella Sanità calabrese, “De Magistris Presidente” appoggia lo sciopero dell’Usb
1 ora fa:Truffe online, poche e semplici regole per evitare spiacevoli sorprese e salvaguardare il nostro conto
3 ore fa:Il “Movimento per la Vita” di Co-Ro compie 36 anni: da marzo diversi appuntamenti per celebrare l’evento

Ecco i dettagli dell'Open vax school days a Castrovillari

1 minuti di lettura

CASTROVILLARI - Ancora un weekend all'insegna della vaccinazione e quindi del contrasto al Covid-19 che vedrà Castrovillari attiva sia per iniziative locali che regionali. 

A partire da giovedì 13 gennaio, fino a sabato 15, dalle 14.30 alle 18.30, ancora una volta l'ITIS "E. Fermi" ospiterà gli studenti per proseguire la seconda fase della campagna vaccinale regionale nelle scuole: il secondo open vax school days si prolungherà, questa volta, per tre giorni durante i quali potranno essere vaccinati senza necessità di prenotazione tutti i bambini dai 5 agli 11 anni, a prescindere dal plesso scolastico in cui risultano iscritti. Basterà che i piccoli studenti si presentino muniti di tessera sanitaria e accompagnati da almeno un genitore presso una delle scuole presidio individuate dall’assessorato all’Istruzione della Regione Calabria. 

Contemporaneamente, però, anche l'amministratore comunale ha voluto proseguire con la campagna vaccinale per la fascia degli over 12, in collaborazione con il distretto sanitario Esaro-Pollino, l'Asp e le associazioni di volontariato visti i grandi numeri registrati lo scorso fine settimana: oltre 1200 somministrazioni in due giorni. 

Sabato 15 e domenica 16 l'hub Locomotiva continuerà ad ospitare i cittadini dalle 9 alle 13.30 con l'obiettivo di accelerare sulle dosi booster per aumentare sempre di più il livello di protezione soprattutto dalle ultime varianti del virus. 

Alla luce dei casi attivi al momento sul territorio, intorno ai 350, l'iniziativa è «irrinunciabile per la nostra salute e libertà - ha detto il sindaco Mimmo Lo Polito - per questo è giusto trovare, sempre più, soluzioni che aiutino a non rischiare restringimenti, i quali renderebbero difficili ogni operosità».

Paola Chiodi
Autore: Paola Chiodi

Curiosa, solare e precisa. Laureata in Comunicazione e Dams all'Università della Calabria, ha perfezionato gli studi con un Master in Giornalismo e Comunicazione insieme alle più grandi firme del panorama nazionale. Dal copywriting e la comunicazione per il web è entrata da subito nel mondo del giornalismo televisivo, come inviata e conduttrice di format, speciali e servizi. Si occupa di eventi culturali, per i quali è responsabile dell'ufficio stampa e cura la comunicazione istituzionale di associazioni e confederazioni nazionali. La sua più grande passione è l’arte, ma adora anche il vintage e il teatro (dalla commedia all’opera).