17 ore fa:Si rinnova il parco auto della Polizia Provinciale: sei nuove Jeep Renegade
5 ore fa:Uccisi a colpi di pallettoni e lasciati inermi per terra. Chi è l’animale? L’uomo
1 ora fa:Il progetto Taverna è stato approvato dalla Giunta, proseguono i lavori di decoro urbano
23 minuti fa:Elezioni Calabria: Simona Loizzo, capogruppo della Lega, entra alla Camera
2 ore fa:L’ulivo della legalità arriva in Calabria: un simbolo itinerante per ricordare Falcone e Borsellino
15 ore fa:Forza Italia, «un risultato clamoroso per la Calabria. Grazie agli elettori»
15 ore fa:Jazz’Inn ‘22: Infratel presenta Wi-Fi Italia per connettere i borghi italiani
3 ore fa:Sullo Jonio nasce un centro polivalente per favorire l'inclusione delle persone autistiche
16 ore fa:Stasera Giove si troverà nel punto più vicino alla Terra: visibilissimo sullo Jonio
2 ore fa:Donna Calabria: a Terra Madre spopolano le storie di chi ha saputo diventare ambasciatrice del cibo

Venerdì 17 la Notte Nazionale del Liceo Classico al “G. Colosimo” di Corigliano

1 minuti di lettura
Fervono i preparativi per la Notte Nazionale del Liceo Classico al “G. Colosimo” di Corigliano. L’evento nazionale, promosso dal “Gulli e Pennisi” di Acireale, si terrà il 17 gennaio 2020 dalle ore 18 nell’Aula Magna dell’Istituto, a Corigliano centro, per una Notte all’insegna della cultura e della convivialità. Il “G.Colosimo”, quest’anno, propone uno spettacolo dal titolo “Alter Ego-Specchi Riflessi”, incentrato sul tema del “doppio”. Che sia un ritratto, uno specchio, un gemello, la voce della propria coscienza o una metamorfosi, nella storia si hanno decine di esempi di espressioni artistiche che affrontano il tema del “doppio” e che giungono a diverse conclusioni. Gli studenti del “G.Colosimo”, coordinati dai docenti, invitano a percorrere  questo itinerario tra passato e presente, arte e  letteratura, filosofia e diritto, mito e storia nella consapevolezza che ognuno di noi, nella costante ricerca della propria identità, dialoga, gioca e lotta con il suo alter ego, talvolta per sconfiggerlo, spesso per  conviverci. La Notte Nazionale del Liceo Classico, giunta alla VI edizione, è uno degli eventi più innovativi nella scuola degli ultimi anni, quest’anno coinvolge 430 licei di tutta Italia.  L’idea di partenza si è rivelata vincente: nata per dimostrare in maniera evidente che il curricolo del classico, nonostante tutti gli attacchi subìti in quegli anni, era ancora pieno di vitalità ed era popolato da studenti motivati, ricchi di grandi talenti e con abilità e competenze che oltrepassavano di gran lunga quelle richieste a scuola, la Notte Nazionale del Liceo Classico ha oggi fatto breccia nell’opinione pubblica, ha contribuito in maniera rilevante a focalizzare l’attenzione dei media e della gente comune su quello che è il fiore all’occhiello del sistema scolastico italiano. E ha probabilmente fatto sì che si determinasse quell’inversione di tendenza nelle iscrizioni al liceo classico che ormai da qualche anno hanno ripreso a salire a livello nazionale. La Notte Nazionale del Liceo Classico è più che una festa. È, innanzi tutto, un modo alternativo ed innovativo di fare scuola e di veicolare i contenuti, un puntare su una formazione di natura diversa che non va a sostituire quella tradizionale, ma le si affianca in maniera produttiva e proficua. Tutti assieme, in una Italia finalmente unita nell’ideale di difesa, promozione e salvaguardia delle nostre radici più autentiche, quelle della civiltà classica greco-romana.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.