12:11 pm:Mormanno, emergenza Covid: la task force e l'ospedale pronto ma ancora chiuso
3:16 pm:Il Covid non ferma Co-Ro: sarà un Natale all’insegna della luce
12:44 pm:Vaccarizzo, rifiuti: riparte la raccolta umido
11:21 am:Magorno: Sostegno e sgravi per gli imprenditori agrumicoli calabresi
12:16 pm:L'appello del Movimento del Territorio: «Non lasciamo che il patrimonio culturale sibarita venga perduto»
47 minuti fa:Cgil: «Subito la banchina croceristica per esaltare le potenzialità della Sibaritide»
4:11 pm:Le quarte del Polo liceale di Rossano incontrano i membri della Commissione Statuto
4:44 pm:Caloveto e bonus spesa: al via la nuova erogazione
1:11 pm:Emergenza Covid, a Cosenza l'ospedale da campo è pronto ma ancora non funziona
39 minuti fa:L'Alternativa: «Non si perde occasione per alimentare tensione»

Turismo in Calabria, Santelli: progetto "Notti sicure" per stare vicino ai giovani

2 minuti di lettura

Se questo servizio salverà anche una vita di una persona sarà un successo” afferma la Presidente Santelli con un pizzico di emozione nella voce.

Si è appena conclusa nella Sala Verde della cittadella regionale la conferenza stampa in occasione della quale la Presidente Santelli ha presentato alla stampa il progetto “Notti sicure”. Un'iniziativa per stare vicino ai giovani e alle famiglie: “È una piccola cosa ma spero che venga presa dai calabresi come un gesto di vicinanza da parte della regione, che si inserisce nella ordinarietà di tutti i giorni per sedare le problematiche che vivono tutte le famiglie con i propri ragazzi durante la movida estiva”. La Presidente Santelli ha tenuto a precisare che “ci saranno i treni del mare ad unire 80 comuni calabresi per consentire ai ragazzi, a fronte di una spesa minima, di muoversi lungo le coste durante la notte e fino alle prime ore della mattina, in totale serenità. "Sulla fascia Jonica - precisa la Santelli - abbiamo utilizzato i pullman, sul Tirreno invece i treni. Se riusciamo a produrre un servizio adeguati e all’altezza per la Calabria sarà un cambio di passo”. Alla conferenza stampa era presente anche l’Assessore regionale alle Infrastrutture, lavori pubblici, trasporti e urbanistica, Domenica Catalfamo che condividendo appieno lo spirito del Presidente, da mamma di figli adolescenti ha aggiunto: “Notti sicure è una opportunità per i nostri figli e i loro coetanei. Quello che il Presidente Santelli ha detto ce lo immaginiamo nelle nostre famiglie. È un’opportunità per un cambio di passo per i nostri ragazzi e per la nostra regione”. “La Calabria aveva bisogno di una mamma e Jole è riuscita ad esercitare un senso materno. È riuscita nel suo intento anche facendo fronte all'emergenza sanitaria e ora prende a cuore le difficoltà che vivono i giovani e le loro famiglie”. Sono queste le parole del Vicepresidente alla Cultura della Regione Calabria, Nino Spirli, e aggiunge “ora è il caso di occuparci degli entusiasmi giovanili che a volte sono senza cinture di sicurezza”. Ai proprietari dei locali, invece, Spirlì avanza una piccola annotazione: “abbiate il garbo di fornirne delle navette che portino i ragazzi direttamente alle stazioni perché se il servizio dei treni è assicurato, è necessario che ci sia un servizio di navetta da parte dei privati che collabori con le istituzioni“. Poi si rivolge anche ai ragazzi e alle famiglie alle quali vuole chiedere un piccolo sacrificio perché “ora è tempo di mettere in pratica il buon senso. Mi fa piacere vedere le località piene di gente, mi preoccupa però vedere l’atteggiamento da parte di alcuni che non rispettano le distanze, quasi fosse una sfida che noi però non possiamo permetterci perché questa sfida rischiamo di perderla”. Ad intervenire anche il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, che ha fatto un plauso alla presidente anche e nome e per conto di tanti sindaci presenti in sala. “Una iniziativa importante per tutti i ragazzi, che abbiamo accolto con entusiasmo - ha detto Dino Romano, Presidente ANAV (Ass.ne Nazionale Autotrasporto Viaggiatori) che ha ribadito la totale disponibilità dell’azienda a collaborare, “siamo a completa disposizione dell’amministrazione”. A prendere la parola anche Domenico Scida, Direttore Regionale Trenitalia Calabria: “Abbiamo accettato con entusiasmo l’iniziativa della Presidente Santelli perché vogliamo essere un player per il turismo in Calabria. Facciamo già tante iniziative per il turismo nella nostra regione e questa in particolare pensiamo possa avere un grande successo” e poi rivolgendosi alla Santelli aggiunge “Le assicuro il mio impegno e quello di tutta la squadra” di Francesca Russo
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.