14 ore fa:Auto contro motociclisti: due feriti nel violento scontro di Cassano Jonio
Ieri:Verso le aziende agricole digitali anche nella Sila Greca
12 ore fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie
13 ore fa:Aggressione al vicino di casa e dinanzi agli agenti, assolto perché il fatto non sussiste
9 ore fa:Al via l'Estate a Sofferetti, tra fede e musica
10 ore fa:Corigliano-Rossano: «Apri siamo i Carabinieri» e poi lo accoltellano
11 ore fa:Il cassanese Luigi Pascale vince il premio America Giovani
Ieri:La Vignetta dell'Eco
7 ore fa:Corona Maestro d’Olio 2024: i fratelli Renzo tornano a casa con l’ambito riconoscimento 
8 ore fa:Chiusura nefrologia, Stasi: «Ennesimo disastro targato Graziano-Occhiuto»

Caloveto, attivati i Pozzi del Trionto

1 minuti di lettura

CALOVETO - Sono stati attivati in data odierna (giovedì 20) i Pozzi del Trionto. L’aumento della portata idrica nel serbatoio di Caloveto dovrebbe riuscire a soddisfare e rispondere all’incremento dei consumi che si verificano con la stagione estiva.

È quanto dichiara il Sindaco Umberto Mazza ringraziando l’Amministratore unico della Società Risorse Idriche Calabresi (Sorical) Cataldo Calabretta con il quale a seguito della richiesta dell’attivazione sono seguite interlocuzioni. La richiesta, anche grazie all’impegno del capo zona di Trebisacce Franco Armentano, è stata evasa in tempi celeri.

Resta valido sul territorio comunale il divieto assoluto di utilizzare l’acqua della condotta idrica comunale per annaffiare orti, giardini, terreni in generale, lavare cortili e piazzali, il lavaggio domestico di veicoli a motore, il riempimento di vasche da giardino, piscine, fontane ornamentali e simili, anche se dotate di impianto di ri-circolazione dell’acqua (se non in quantità limitatissime). È, inoltre, vietato innestare pompe e manichette nelle fontanelle pubbliche che impediscano il libero prelievo di acqua, per riempire serbatoi, botti o cisterne installate su autoveicoli. Infine, non è possibile prelevare con qualsiasi mezzo l’acqua da fontanelle pubbliche per usi diversi da quelli consentiti.

La Polizia Municipale e tutti gli agenti di forza pubblica sono incaricati di far rispettare questa ordinanza e quella relativa alla manutenzione e pulizia dei terreni al fine di ridurre il rischio incendi.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.