23 ore fa:Grande festa ai Laghi di Sibari per i 20 anni de “Le Notti dello Statere”
5 ore fa:Camigliatello Silano, al via il Summer School: "Progettazione e realizzazione di strutture di legno"
6 ore fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie
22 ore fa:Brucia la Valle del Coscile: fiamme minacciano il santuario della Madonna del Castello
4 ore fa:Calabria, "L’acqua di San Giovanni" e “E cummari du mazzettu”
9 ore fa:Civita: inizia la terza sindacatura di Alessandro Tocci
7 ore fa:Ammodernamento tecnologico per gli ospedali della Sibaritide-Pollino: ecco le novità
22 ore fa:Corigliano-Rossano, le opposizioni: «Stasi non è l’amministratore di una srls»
9 ore fa:Strage di vitelli sulla statale 534: all'alba auto danneggiate e feriti
1 ora fa:La conferma del solstizio d'estate: l'Elefante dell'Incavallicata è allineato con il sole al tramonto

Educazione e natura, a Corigliano-Rossano si potrà fare lezione all'aria aperta

2 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO – Spazi verdi nelle scuole italiane dove imparare dalla natura ed educare bambini e ragazzi al rispetto dell'ambiente: continua a crescere il progetto delle Aule Natura del Wwf, che da tre anni Procter & Gamble sta sostenendo nell'ambito del programma di cittadinanza d'impresa "P&G per l'Italia", con l'obiettivo di realizzare, entro il 2024, oltre 60 Aule Natura nelle scuole di tutta Italia.

Un percorso per portare il verde agli alunni italiani che oggi ha fatto tappa in provincia di Cosenza, presso l'Istituto Comprensivo Rossano 1– Plesso Contrada Amica di Corigliano-Rossano, dove è stata inaugurata la 49° Aula Natura realizzata da Wwf e donata da Procter & Gamble.

Introdotto dal benvenuto del Dirigente Scolastico Mauro Colafato, l'evento inaugurale ha visto gli interventi della referente Elisa Romano e dei volontari del Wwf Corigliano-Rossano Calabria Cita, e la partecipazione del Sindaco del Comune di Corigliano Rossano Flavio Stasi, dell'Assessore alle Politiche Ambientali Alessia Alboresi, degli alunni e dei docenti della Scuola.

L'Aula Natura di Corigliano-Rossano si sviluppa su una superficie di circa 140 metri quadri, dove gli alunni potranno osservare gli uccelli che si alimentano nelle mangiatoie e che nidificano nelle cassette nido, gli insetti attirati dall'installazione di un albergo per insetti e diverse specie di farfalle dalle fioriture delle siepi e delle piante aromatiche. L'Aula comprende inoltre uno stagno, un orto biologico, dove i bambini potranno curare le piante, e una compostiera per produrre compost. Sedute di tronchetti in legno e panchine, unitamente ad una lavagna e a pannelli didattici, consentono agli insegnati di organizzare lezioni all'aperto per un maggiore coinvolgimento degli alunni. Infine, una pompa fotovoltaica, che movimenta l'acqua dello stagno, e una fototrappola, per sensibilizzare gli alunni alla conoscenza della natura, arricchiscono l'Aula anche di tecnologie innovative e sostenibili. I 241 giovani alunni della scuola avranno così modo di conoscere, vedere e toccare con mano fiori, frutti e animali, di osservare il cambio delle stagioni, di vivere il concetto di biodiversità e di diventare anche custodi di tutto questo.

L'Aula Natura di Corigliano-Rossano consentirà loro, inoltre, di vivere uno spazio naturale e di mitigare il disagio ambientale causato dalla vicinanza di un impianto di trattamento dei rifiuti, di proprietà regionale, sito in località Bucita. E rafforzerà ulteriormente l'impegno dell'Istituto Comprensivo Rossano 1 che da anni partecipa ai progetti e alle attività di tutela e salvaguardia ambientale in collaborazione con il circolo locale Wwf Corigliano Rossano-Calabria Citra, come l'iniziativa "Progetto Insieme per Caretta" per la sensibilizzazione sulla conservazione della specie protetta Caretta Caretta e le giornate Plastic free per sensibilizzare gli alunni su questo teme di rilevanza mondiale.

«Nel 2021 abbiamo avviato con il Wwf Italia una grande partnership dandoci come obiettivo iniziale quello di contribuire a realizzare 50 Aule Natura entro il 2024. Un obiettivo che quest'anno abbiamo deciso di rilanciare, destinando ulteriori risorse per arrivare a donare 60 Aule Natura alle scuole italiane e dare così la possibilità a migliaia di bambini di vivere a contatto la natura, imparando a conoscerla e a rispettarla - ha spiegato Riccardo Calvi, direttore Comunicazione di P&G Italia. Per questo siamo davvero felici di donare anche ai giovani alunni di Corigliano-Rossano un'Aula Natura, proseguendo in questo progetto che rappresenta un tassello fondamentale del programma di cittadinanza d'impresa "P&G per l'Italia", con cui stiamo realizzando azioni concrete per le persone e per l'ambiente su tutto il territorio nazionale».

«La Natura rappresenta la "scuola" fondamentale per le giovani generazioni: come Wwf siamo da sempre impegnati nel promuovere la conoscenza della natura e la consapevolezza di essere parte di un sistema di relazioni complesse, che ci lega ai sistemi naturali. In questa visione integrata l'educazione è cruciale – Martina Alemanno, Responsabile Educazione Wwf Italia. Privilegiando l'esperienza diretta, entrando in relazione con la Natura e la complessità, si impara a prendersene cura e agire per difenderla. Le Aule Natura, progetto sostenuto e promosso da anni da Procter & Gamble Italia, offrono proprio questo contatto educativo con la natura, riqualificando nelle scuole luoghi dove i giovani possano sperimentare quella complessità che appartiene al mondo reale nel quale vivono ed esercitare la cittadinanza attiva».
 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.