2 ore fa:Accusati di spaccio di droga, sono stati assolti due giovani di Corigliano-Rossano
5 ore fa:Per il CoRo Family Fest arriva "Zampalesta, u cane tempesta"
6 ore fa:Inizia la movida estiva a Co-Ro ma la strada di Fabrizio Piccolo è piena di immondizia
43 minuti fa:Rocca Imperiale nel Decennio francese, il Risorgimento e l’Unità d’Italia
1 ora fa:A Trebisacce nasce un emporio solidale per far fronte alla crisi e alla povertà
23 ore fa:La Calabria sotto i riflettori della Rai: domani la prima delle due puntate di “Linea Verde”
Ieri:Il comune di Villapiana, è all'esame della Corte dei Conti
Ieri:"Legalità' e sicurezza in Calabria": Europa Verde-Verdi esprime soddisfazione per l'approvazione del progetto
8 ore fa:8 ore e 35 minuti da Reggio Calabria a Sibari, in una regione che vuole fare turismo. Ma fate sul serio?
7 ore fa:U' San Giuvanni e quell'antico "patto" del comparaggio che nasce da... U' Pùpulu

Diffondere la cultura ambientale tra le nuove generazioni: domani l’incontro “100 Idee per l’ambiente”

2 minuti di lettura

RENDE - Nella giornata di martedì 24 maggio, alle ore 10 in Aula Caldora nel Centro residenziale dell’Università della Calabria, i giovani studenti delle Scuole Secondarie di II grado della Calabria proporranno le loro idee per l'ambiente: riflessioni ed esperienze personali, criticità ambientali locali, buone pratiche e progetti sviluppati durante il percorso di studio.

Per un giorno, i ragazzi saranno gli assoluti protagonisti; per iniziare ad essere artefici del proprio futuro.

Dopo i saluti del prof. Francesco Scarcello – ProRettore vicario con delega per la didattica, prof.ssa Patrizia Piro – ProRettore delegato al Centro residenziale e prof. Giuseppe Mendicino – Direttore del Dipartimento di Ingegneria dell’Ambiente, ci sarà la presentazione del Corso di Laurea in Ingegneria per l’Ambiente e la Sicurezza del territorio ad opera del prof. Salvatore Straface – Coordinatore dei Corso di Laurea del DIAm.

Introduce il prof. Massimo Zupi – Dipartimento di Ingegneria dell’Ambiente e poi spazio a “Le idee per l’Ambiente” con gli studenti delle scuole secondarie di II grado della Calabria. La discussione sarà portata avanti dai docenti del Dipartimento di Ingegneria dell’Ambiente Mario Maiolo, Raffaele Zinno, Alessio Siciliano e Manuela Carini.

Le scuole coinvolte sono Liceo Classico “B. Telesio” – Cosenza; Liceo Scientifico "G.B. Scorza" – Cosenza; Liceo Scientifico “E. Fermi” – Cosenza; ITI “A. Monaco” – Cosenza; Polo Tecnico Scientifico “Brutium” – Cosenza; Liceo “Pitagora” – Rende; Liceo Classico “G. da Fiore” – Rende; IIS “Valentini-Majorana” – Castrolibero; ITC “L. Palma” - Corigliano-Rossano; IPSEOA "S. Francesco" – Paola; Liceo “Galileo Galilei” – Paola; IIS “Pizzini-Pisani” – Paola; IIS “Silvio Lopiano” – Cetraro; ITET - IIS "F. Balsano"- Roggiano; Licei San Giovanni in Fiore; Liceo Classico – Luzzi; IPSSARS – Scigliano; IIS "ITCG-IPSEOA" – Diamante; IIS “Garibaldi-Alfano-Da Vinci” – Castrovillari; IIS Licei Corigliano-Rossano; IIS Green-Falcone e Borsellino - Corigliano-Rossano; Liceo Scientifico “Fortunato Bruno” – Corigliano-Rossano; ITS “G. Filangieri” – Trebisacce; I.I.S. Liceo Scientifico "V. Bachelet" – Spezzano Albanese; Liceo Classico “B. Vinci” – Nicotera; IIS “Morelli-Colao” – Vibo Valentia e IIS “Zanotti Bianco” - Marina di Gioiosa Jonica.

Diffondere la cultura ambientale è una scelta etica, è un modo di impegnarsi per salvaguardare i nostri comuni spazi di vita, è un’occasione per contribuire a salvare il nostro pianeta…

Ed è anche uno dei compiti istituzionali del Dipartimento di Ingegneria dell’Ambiente.

In ragione di ciò, il DIAm ha organizzato questa giornata/evento dedicata agli studenti delle Scuole Secondarie di II grado della Calabria. Alle scuole è stato chiesto di individuare uno studente con una particolare sensibilità verso le tematiche ambientali per formulare un’idea da esporre nel corso della giornata.

Alla call del DIAm hanno risposto circa trenta istituti scolastici, diffusi sull’intero territorio regionale. Una sessantina di giovani studenti hanno proposto riflessioni ed esperienze personali, criticità ambientali locali, buone pratiche e progetti sviluppati durante il percorso di studio. Le tematiche spaziano dall’inquinamento alla gestione dei rifiuti, dal cambiamento climatico alla città sostenibile, dalla gestione delle risorse alla prevenzione dei rischi.

L’obiettivo è quello di stimolare un dibattito partendo dalle sensibilità, dagli interessi, dalle aspettative, dai desideri della nuova generazione che, fin da subito, vorremmo protagonista e impegnata nella costruzione di un futuro migliore. Per un giorno, i ragazzi saranno gli assoluti protagonisti, mentre i docenti del DIAm ascolteranno le proposte e risponderanno alle sollecitazioni dei giovani oratori.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.