24 minuti fa:Incendio comunità salesiani, l’amministrazione comunale esprime «solidarietà e vicinanza»
2 ore fa:La vicinanza di Mons. Aloise ai salesiani colpiti dall'incendio la scorsa notte
3 ore fa:Marathon degli Aragonesi: le due ruote come strumento per valorizzare il turismo sostenibile
39 minuti fa:«Co-Ro è una giungla»: Caputo torna all'attacco contro il sindaco Stasi
2 ore fa:Al via i lavori sulla strada Corigliano-Villaggio Frassa. Novello: «La città sta cambiando volto»
1 ora fa:"La cultura della legalità" sarà il tema del secondo incontro organizzato dell'associazione Namaste
1 ora fa:Pasqualina Straface vicina ai frati salesiani: «Simbolo di aggregazione giovanile»
9 minuti fa:La scuola primaria di Via Nazionale di Rossano sbanca al Primary Hack #NextGen
1 ora fa:Emergenza depurazione, sarà un'altra estate da incubo? Aspettando i nuovi progetti
1 ora fa:Il PD di Co-Ro ricorda la Giornata mondiale contro l'omofobia

Cassano, l'appello di Garofalo all'Amministrazione: «Bisogna tutelare e mettere in sicurezza i Comignoli»

1 minuti di lettura

CASSANO JONIO - Le città hanno un’anima, dietro ogni simbolo vi è la storia di una comunità. Una storia che va tutelata e rimandata alle future generazioni, così come ci è stata donata. Non abbiamo nessun diritto di distruggerla. In tale contesto, il ricco patrimonio architettonico del centro storico di Cassano, non deve essere disperso.

Lo afferma Francesco Garofalo, presidente del centro studi “Giorgio La Pira”, della città delle terme. Ma la denuncia non basta, occorre passare alla proposta.

All’Amministrazione Comunale – evidenzia Garofalo -, proponiamo di procedere alla catalogazione dei comignoli, vere e proprie opere d’arte. Individuare misure per la conservazione e tutela. Naturalmente, l’apporto pubblico dovrebbe favorire il restauro e la ristrutturazione, per la messa in sicurezza di questi esempi di edilizia storica. Passaggio propedeutico – risulta -, avviare l’iter per farli divenire patrimonio edilizio – storico e culturale. Il viaggiatore che visita Cassano – sottolinea -, posa il suo sguardo sui tetti della case di comignoli particolari.

Segno di originali forme di ingegneria e di arte, luoghi dell’intimità domestica di ogni singola abitazione, che possiedono qualcosa che va oltre la loro funzionalità pratica. Ciascuna comunità è capace di raccontare a modo suo un pezzo di storia di un popolo fiero che ha saputo trasmettere alle giovani generazioni un periodo diverso ma che gli ha consentito di conservare rispettandone le tradizioni e le consuetudini. Sono comignoli – ha concluso -, che hanno qualcosa che va oltre la loro semplicità. La fattezza si mescolano alla cultura del territorio, contribuendo a renderlo una perla rara nell’incantevole scenario del centro storico, oggi purtroppo, lasciato all’incuria e al degrado.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.