3 ore fa:Mensa a Co-Ro, per il sindaco «il benessere degli studenti è al primo posto» e revoca il servizio in atto
36 minuti fa:Da tre anni la stessa storia: cancelli di Bucita chiusi e lo spauracchio di una nuova emergenza rifiuti alle porte
1 ora fa:Truffe online, poche e semplici regole per evitare spiacevoli sorprese e salvaguardare il nostro conto
56 minuti fa:Discarica Scala Coeli, veto della Ferrara: «Nessun ampliamento senza Green New Deal»
4 ore fa:Nasce la Confederazione Pasticceri italiani Calabria: «Una bella e dolce realtà»
1 ora fa:Da Cassano un appello per rilanciare e potenziare la rete oncologia territoriale
2 ore fa:Situazione grave nella Sanità calabrese, “De Magistris Presidente” appoggia lo sciopero dell’Usb
2 ore fa:«Rilanciare la sede Inrca di Cosenza» è l’appello di Loizzo (Lega) al presidente Occhiuto
16 ore fa:Cariati, studenti in piazza per ricordare l’Olocausto e allontanare ogni forma di discriminazione
3 ore fa:Il “Movimento per la Vita” di Co-Ro compie 36 anni: da marzo diversi appuntamenti per celebrare l’evento

All’Unical parte il progetto “Cyber Challenge” destinato ai giovani appassionati di sicurezza informatica

1 minuti di lettura

RENDE - CyberChallenge.IT è un progetto del Laboratorio Nazionale di CyberSecurity del Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica che punta a scoprire e valorizzare il talento “cyber” nascosto in giovani fra 16 e 24 anni che studiano sul territorio italiano.

L'obiettivo per l'edizione 2022 è di coinvolgere almeno 5mila tra i migliori studenti in Italia e di incoraggiarli a riempire i ranghi dei futuri professionisti della cybersecurity, mettendo così a disposizione del sistema paese le loro capacità.

L'edizione 2022 di CyberChallenge.IT sta per iniziare e la prima fase prevede la selezione dei giovani appassionati di sicurezza informatica che attraverso una successiva fase di formazione e training potranno partecipare al campionato italiano Capture-TheFlag (CTF) in cybersecurity. Tale campionato interessa 35 sedi universitarie e vede anche quest’anno protagonista l’Università della Calabria (cyberchallenge.it/venues), attraverso il laboratorio di CyberSecurity del Dipartimento di Ingegneria informatica, modellistica, elettronica e sistemistica.

Giorno 6 giugno 2022 si svolgerà la competizione locale tra i 20 giovani studenti calabresi che avranno partecipato al percorso di formazione svolto presso la sede dell’Università della Calabria.  Una selezione dei partecipanti dell’Università della Calabria concorrerà alla gara nazionale del 30 giugno 2022, nella quale i rappresentanti di tutti le sedi si sfideranno per salire sul podio degli hacker etici italiani e far parte della Squadra Nazionale di CyberSecurity che parteciperà alla European Cyber Security Challenge a novembre 2022.

Per partecipare è necessario iscriversi online sul sito: https://cyberchallenge.it/students. Le iscrizioni saranno aperte fino al 14 gennaio 2022.

Veronica Gradilone
Autore: Veronica Gradilone

25 anni. Laureata in scienze della comunicazione. Laureanda magistrale in comunicazione e tecnologie delle informazioni. Mi piace raccontare le storie, non mi piace raccontare la mia