4 ore fa:Filiera olivicolo-olearia, Parentela (M5S) sollecita Battistoni a convocare il Tavolo del settore
3 ore fa:Co-Ro, il Pd si felicita con Aldo Zagarese per la candidatura a consigliere provinciale
1 ora fa:Apre a Cosenza "Spazio CDP", il punto informativo territoriale per imprese e pubbliche amministrazioni
3 ore fa:Sibari-Co-Ro, Anas ha avviato le attività di studio del territorio per il nuovo tracciato
3 ore fa:Ad Amendolara nasce “il giardino della Memoria” in ricordo dei bimbi ebrei vittime dell’Olocausto
2 ore fa:Amarelli tra liquirizia e design: l’artista Lodola firma la scatolina limited edition
4 ore fa:Co-Ro, manifestazione d'interesse per associazioni per contenere il fenomeno randagismo
5 ore fa:ECO IN DIRETTA (pt9) - Dalla sanità alla giustizia: Sibaritide affonda nei diritti negati
2 ore fa:Concessioni demaniali per finalità turistico-ricettive, la legge di proroga al 2033 va disapplicata
4 ore fa:Vaccinazione antinfluenzale, conclusa la somministrazione ai lavoratori regionali

Personale di pittura di Nigro al Castello Aragonese di Castrovillari

2 minuti di lettura

CASTROVILLARI - “La mia vita?… una pennellata”, è il titolo della personale di pittura dell’artista castrovillarese Anna Nigro. Le sue opere saranno esposte dal 7 al 22 di novembre presso il Castello Aragonese di Castrovillari.

L’evento è organizzato dall’Associazione Culturale, Arca Communication col patrocinio della locale Amministrazione Comunale. 40 anni di vita tra colori, tele e pennelli per l’artista castrovillarese che da diversi anni vive e lavora a Pistoia, mantenendo sempre forte il legame con la sua città natale, dove fa spesso ritorno per trascorrervi periodi di riposo ma anche di ricerca per la composizione di nuove opere.

Alle ore 16,30 di domenica 7 novembre 2021 si terrà l’inaugurazione dell'evento che coincide con i suoi 50 anni. Un compleanno speciale per Anna Nigro che, in quel giorno sarà attorniata dai suoi familiari, dagli amici di sempre e da quanti vorranno essere presenti all’evento.

Era da anni che l’artista, voleva esporre una sua personale, proprio nella città natale, nel borgo antico dove è nata e cresciuta e dove ha trascorso la sua fanciullezza.

E così il presidente dell’associazione, Carlo Catucci con la preziosa collaborazione degli assessori castrovillaresi Ernesto Bello e Federica Tricarico, hanno esaudito il suo desiderio ringraziando  Anna Nigro per le sue numerose opere che si trovano in edifici pubblici e storici, ne ricordiamo alcuni, il Palazzo Ducale di Modena, il Duomo di Pistoia, Palazzo Falcone e dei Principi Sanseverino di Bisignano, Istituto Italiano per la Cultura-Amsterdam, Loft68 Pistoia, e collezioni private in Italia e all'estero.

Tanti i premi e i riconoscimenti attribuitele da importanti critici d’arte, il Semiologo e Critico d'Arte Jean Francois Bachis Pugliese le conferisce ad Acri "Alta Onorificienza Artistica". Un palmares di grandi riconoscimenti, gli ultimi in ordine di tempo il quarto Premio al prestigioso concorso d’arte “La Signora delle Stelle”, dedicato alla memoria della grande astrofisica Margherita Hack, evento organizzato nello storico spazio culturale Milano Art Gallery, curato e presentato da Salvo Nugnes, con il contributo di numerose personalità del mondo della cultura e dello spettacolo.

Premio "Jacopo da Ponte" a Bassano del Grappa e "Menzione Speciale" Pro Biennale di Venezia, per il suo impegno artistico dimostrato con dedizione conferito all'artista dal fotografo internazionale Roberto Villa, curatrice d'arte Flavia Sagnelli e il grande critico d’arte, Vittorio Sgarbi che di lei dice: «Anna Nigro che avanza nella luce».

Una luce diciamo noi che da anni la proietta verso concorsi e mostre lungo tutto lo stivale e anche oltre i confini nazionali: Firenze, Spoleto, Empoli, Prato, Amsterdam, Milano con riconoscimenti importanti:  Premio alla carriera al Palazzo Borghese Firenze “Maestri d’Italia”, ArtNow,  Premio “Canaletto” a Spoleto, Premio Arti Visive CulturaIdentità, Art Now a La Spezia solo per citarne alcuni. 

Ritornando all’evento del 7 novembre, la presentazione artistica è affidata a Mario Vicino Storico dell'Arte e Accademico. Interverranno Antonio Greco, studente UNICAL Lettere e beni culturali, il sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, Ernesto Bello assessore Turismo-Spettacolo ed attuazione Castrovillari Città Festival e Federica Tricarico, assessore Bellezza Culturale ed Urbana. Da cornice, all’evento moderato dalla giornalista, Anna Rita Cardamone, gli intermezzi musicali del Maestro, Sasà Calabrese. L’intero evento sarà trasmesso in diretta streaming sulla piattaforma digitale www.italiacable.it

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.