7 ore fa:Cassano, Guerrieri: «Lavoriamo a una lista di partito per le prossime elezioni comunali del 2025»
6 ore fa:Zes unica, Coldiretti: «Bene estensione del credito alle imprese agricole che trasformano e commercializzano»
8 ore fa:Cassano Jonio, al via i lavori di messa in sicurezza di località Grotta della Rena
6 ore fa:A Corigliano-Rossano arriva Roberto Emanuelli
7 ore fa:Straface sarà sia consigliere comunale a Co-Ro che consigliere regionale
4 ore fa:Degrado alle Terme di Spezzano Albanese: «Una storia di malagestione che dura da anni»
9 ore fa:Elezioni, Tavernise (M5s): «Sul territorio siamo forza concreta »
3 ore fa:Post voto. Ad Acquaformosa volano le poltrone dai balconi del Comune ma la neo sindaca smentisce
8 ore fa:Cicogna bianca, nidificazione a rischio per attività di addestramento di cani da caccia
3 ore fa:Antonello Graziano è il nuovo vicepresidente nazionale di Federsanità

Turismo, si è tenuto un vertice in Regione con le organizzazioni del settore

1 minuti di lettura

CATANZARO - concertare con tutte le parti interessate un piano di azione che rilanci il settore turistico colpito dalla crisi legata alla pandemia di Coronavirus, valutando le proposte e i contributi progettuali che provengono dagli operatori, condividendo percorsi e strategie.

È questo l’obiettivo fissato dall’assessore regionale al Turismo, Fausto Orsomarso, in merito all’incontro – avvenuto stamattina nella sala verde della Cittadella “Jole Santelli” di Catanzaro – con le principali categorie del mondo produttivo turistico calabrese.

Un incontro operativo a cui hanno preso parte anche il presidente della Giunta regionale, Nino Spirlì, e l’assessore all’Agricoltura, Gianluca Gallo.

SPIRLÌ: «NUOVA IDEA DI TURISMO»

«Portiamo avanti – ha dichiarato il presidente Spirlì – questa idea nuova di turismo in Calabria, attraverso una visione che non prevede compartimenti stagni tra diversi settori, ma un’integrazione piena con il mondo dell’agricoltura e dei beni culturali. Partiamo da questa strategia, voluta dal presidente Santelli e condivisa e sostenuta da tutta la Giunta».

«Nonostante la pandemia – ha detto ancora Spirlì –, i dati complessivi della scorsa stagione turistica in Calabria sono stati molto buoni. Ora lavoriamo con gli operatori del settore per rendere sempre più appetibile la nostra terra agli occhi dei tanti visitatori che, anche quest’anno, sceglieranno di trascorrere una vacanza in Calabria».

GALLO: «PIENA SINTONIA TRA SETTORI»

«Si tratta – ha sottolineato l’assessore Gallo – di una iniziativa importante nel segno della ripartenza e che vede la piena sintonia tra i settori Cultura, Turismo e Agricoltura della Regione. Credo che ci siano ampi margini di sviluppo e di crescita e per nuove progettualità».

«Nei prossimi giorni – ha proseguito –, presenteremo un progetto integrato molto importante sui sentieri enogastronomici. La Giunta regionale continua a lavorare per come avrebbe voluto il presidente Santelli».

ORSOMARSO: «AZIONE DI ASCOLTO»

«Quello di oggi – ha spiegato l’assessore Orsomarso – è un incontro con tutti gli operatori del turismo che servirà ad affrontare al meglio l’estate 2021. Un’azione di ascolto di tutti i protagonisti del settore rispetto alla programmazione che la Regione vuole mettere in campo».

«La Giunta – ha concluso – ha appena approvato una delibera relativa a una serie di investimenti per la prossima stagione. Ora vogliamo confrontarci e organizzare una ripresa di un settore in cui la Calabria può e deve essere protagonista».

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.