34 minuti fa:L’art.177 del Codice degli Appalti è contrario alla Costituzione, Sindacati: «Vittoria non scontata»
1 ora fa:Gallo: «La società dimentica i più deboli. Bisogna recuperare il tempo perso. La regione sarà in prima linea»
3 ore fa:Crati, si teme la piena e nuovi straripamenti: in tre anni non è cambiato nulla
2 ore fa:Presentato il programma del Rural Food Festival: guardare al cibo come valore identitario
4 ore fa:Coldiretti Calabria vola al Quirinale con Parisi che diventa Cavaliere della Repubblica Italiana
3 ore fa:Co-ro, pubblicato il “Reddito di Libertà” per aiutare le donne vittime di violenza
2 ore fa:Al via DUnicAL career: il programma destinato ad atleti e studenti, per costruire la doppia carriera
3 ore fa:Frecciargento Sibari-Bolzano: "inghippo" risolto. La Regione paga e il treno parte
3 ore fa:“Black Week” fortunato a Corigliano-Rossano: vinti 50mila euro
2 ore fa:Psr Calabria, approvata la modifica. Gallo: «Investimenti maggiori sulle filiere agricole»

Corigliano-Rossano, anche al “Giannettasio” minuto di silenzio per ricordare i colleghi scomparsi

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO – Anche al Pronto Soccorso dell’ospedale civile Nocola Giannettasio il personale ha rispettato il minuto di silenzio per ricordare i colleghi scomparsi.

Una iniziativa simbolica tenutasi oggi, sabato 20 febbraio, in molti ospedali d'Italia in occasione della giornata nazionale dedicata proprio ai professionisti sanitari, sociosanitari, socioassistenziali e del volontariato, per ricordare coloro che hanno perso la vita in questa battaglia contro il Covid-19.

Un’occasione per omaggiare il lavoro, la professionalità e l’impegno messo quotidianamente in campo da coloro i quali, durante la fase più cupa della pandemia, sono stati da più parti definiti degli “eroi”.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.