12 ore fa:Corigliano Rossano, costituiti i Giovani Europeisti Verdi: Zubaio e Nigro eletti portavoce
13 ore fa:Lectio Magistralis di Mario Vicino a Castrovillari
9 ore fa:Incidente alle porte di Vaccarizzo: coinvolto il Sindaco Pomillo, trasferito in ospedale
15 ore fa:Baia di Borea, nel piccolo borgo di Calopezzati soffia il vento del cambiamento
17 ore fa:Giornata della Ristorazione in programma per il prossimo 18 maggio
14 ore fa:Mormanno, finanziata la Compostiera di Comunità
12 ore fa:Corigliano-Rossano: approvato il bilancio di previsione
13 ore fa:Tumore al seno: il primo in Italia a testare un innovativo strumento è un chirurgo calabrese
13 ore fa:La Calabria del nord-est non è ancora pronta per la nuova frontiera delle Auto EV
10 ore fa:Prospettive e programmi per Corigliano-Rossano

Carnevale Castrovillari, circa 40 mila presenze alla prima sfilata di maschere e carri 

3 minuti di lettura

CATSROVILLARI - Secondo le stime della Polizia di Stato sono state circa 40mila le presenze alla prima sfilata di maschere e carri della 66° edizione del Carnevale di Castrovillari. Il maltempo ha provocato variazioni alla festa, infatti, la prima sfilata prevista domenica 11 febbraio è stata rinviata a domenica 18 febbraio, per le ore 15:00.

«Nonostante il tempo fosse contro di noi - hanno dichiarato il Presidente e direttore artistico della Pro loco di Castrovillari, Eugenio Iannelli e Gerardo Bonifati - siamo riusciti a portare a termine la sfilata e soprattutto con tanta gente che è rimasta fino alla fine per assistere allo spettacolo ripagandoci per il grande lavoro fatto. Un grazie alla tenacia di tutti i gruppi mascherati e folklorici che nonostante la pioggia hanno continuato a sfilare. Speriamo che domenica prossima 18 febbraio Giove pluvio sia dalla nostra parte».

I gruppi iscritti al concorso di Maschere e Carri allegorici – Franco Minasi hanno sfilato sotto l’occhio della giuria tecnica, che ha seguito ed ammirato gli abiti realizzati in questi mesi nei vari laboratori scolastici e nelle case dei cittadini castrovillaresi che hanno spaziato dai temi dell’ambiente, alle favole, all’attualità alla cultura e alla moda, ha stilato la prima classifica che si andrà a sommare a quella di domenica prossima, solo allora si conoscerà il gruppo vincitore di questa edizione.

Primo posto della classifica parziale va a  “Caramelle in festa di re golosone” con 279 punti, secondo il gruppo “Basta…Leoni da tastiera” con 273 punti, terzo posto “I colori della vita” con 272 punti., segue al quarto posto il gruppo “I Maya 4.0” con 271 punti, quinto posto “Il cioccolato di Wonka” con 268 punti, sesto posto il gruppo “Mo ci vò” con 261 voti.

Al primo posto della classifica parziale delle scuole, con un unico gruppo formato dall’Istituto, Mattei- Calvosa e Pitagora con 295 punti il gruppo “Fermate il tempo…Godetevi il Momento”.

Nella classifica parziale dei carri allegorici al primo posto “I colori della vita” con 269 punti,

secondo posto per il carro “Caramelle in festa di re golosone” con 262, terzo posto “Il cioccolato di Wonka” con 255.

In giuria Linda Suriano, imprenditrice, Carmelo Ambrogio, imprenditore, Mariantonietta Esposito agente di commercio, Nino Alessandro, direttore artistico gruppo “Cantori delle Isole Eolie”, Vincenza Travo, Carly Fashion Agency, Bice Dieni speaker radiofonico.

Un lungo serpentone colorato che ha regalato ore di felicità e spensieratezza; tutto questo, grazie alla Pro Loco, Ente organizzatore dell’evento, che ha fatto in modo che il Carnevale di Castrovillari, conquistasse uno spazio sempre più importante non solo tra i carnevali della Calabria, ma di quelli di tutta l’Italia, rientrando tra i 10 più importanti, testimoniato dal Touring Club e culturalmente valido attestato dal Mibact e dalla Regione Calabria.

Durante la sfilata anche i gruppi provenienti dall’ Albania-Serbia e Italia con Sicilia e Calabria con il Gruppo folklorico della Pro Loco, Organtino e Re Carnevale. Ad aprire la sfilata la Madrina del Carnevale, Ginevra Pia Grande, subito dopo il gruppo fuori concorso “1697: Pantuocchio, servo e cuoco di Padron Carnevale…”il ritorno della farsa carnascialesca dell’Istituto Ipseoa di  Castrovillari.

A salutare il popolo del Carnevale, gli assessori Ernesto Bello e Era Rocco.

 

La chiusura del martedì grasso, con Organtino (Camillo Maffia,) Re Carnevale (Rosario Rummolo) che ha dovuto cedere il passo alla Quaresima (Martina Aloisio), senza questa volta essere bruciato sul rogo visto la pioggia che ha impedito di accendere il fuoco. La direzione di Francesco Gallo.

Subito dopo la chiusura della sfilata, presentata da Carlo Catucci e Laura Tronco, musica con il concerto di Giuliano Ciliberti, uno dei maggiori interpreti del teatro di rivista, con un omaggio ai 70 anni della RAI concerto che è proseguito presso il “Pala Organtino” con chiusura dedicata al  “Carnival Party Latino” con Alfonseo-CubanoSoy- Brunella.

È ancora possibile acquistare i biglietti della lotteria del Carnevale, con in palio 65 premi e il primo premio Scooter “Wottan Storm 125”, offerto da Motormania Lanzillotta di Frascineto, anche domenica 18 febbraio 2024 e votare così il proprio gruppo mascherato. L’estrazione avverrà il 24 febbraio 2024 alle ore 10.30, presso la Sala Consiliare di Castrovillari, alla presenza di Pubblici Ufficiali e di membri della Pro Loco.

Gli organizzatori rivolgono un ringraziamento particolare alle forse dell’ordine ai dirigenti scolastici, gli alunni, i genitori, i cittadini di Castrovillari, i volontari, la Cri,  il Cda, la segreteria della Pro Loco, i componenti il Gruppo della Pro Loco, RadioLivEvent”, capitanata da Stefano Borrello e Radio Nord Castrovillari con Antonio D’Agostino e  Carlo Marignani, diretta streaming, Italiacable- Franco Calabrese,  musical-performer, Silvia Alibrandi, per la realizzazione del manifesto, Asia Catucci- Printag di Francesco Galliccio, per la grafica,  le associazioni culturale e sportive, gli sponsor che hanno creduto nella manifestazione, Rosario Rummolo, Re Carnevale, Martina Aloisio Quaresima- Organtino, Camillo Maffia diretti da  Francesco Gallo, all’Associazione Unav spettacoli viaggianti sezione Calabria e sezione circhi del Presidente, Riccardo Germinario dove si sono tenuti gli spettacoli al chiuso e tutte le testate giornalistiche: Tv, Radio, Giornali, Siti Web  e fotografi,  che hanno dato voce all’evento che ha avuto anche una caratura giornalistica nazionale, grazie al settimanale “Oggi”.

Luigia Marra
Autore: Luigia Marra

Mi sono diplomata al Liceo Classico San Nilo di Rossano, conseguo la laurea in Lettere e Beni Culturali e successivamente la magistrale in Filologia Moderna presso Università della Calabria. Amo ascoltare ed osservare attentamente la realtà di tutti i giorni. Molto caotica e confusionaria, ma ricca di storie, avvenimenti e notizie che meritano di essere raccontate.