16 ore fa:Amedeo Fusco racconta Frida Kahlo a Venezia
15 ore fa:Studenti della Tieri in visita ai cantieri del nuovo ospedale. Occhiuto li rassicura: «Concluderemo i lavori entro la terza media!»
14 ore fa:“Linea Bianca” in Sila per una puntata dedicata ai tesori delle montagne calabresi
17 ore fa:Una delegazione di agricoltori calabresi pronti a partire per Bruxelles 
16 ore fa:Unical: Sfiduciato il Presidente del Consiglio degli Studenti Gregorio Collia
21 ore fa:In Calabria attivo il numero antiviolenza e stalking 1552
18 ore fa:Igiene ambientale, Tavernise (M5S): «A Crosia si calpesta la dignità dei lavoratori»
9 minuti fa:È morto Tonino Mundo, uno dei leoni socialisti dello Jonio
14 ore fa:Teatro, musica e cinema: l'Unical porta in scena un cartellone dal grande respiro artistico
1 ora fa:Le Lampare Bjc lanciano un appello al Sindaco Minò contro la chiusura della rete ferroviaria jonica

Sbarchi a Corigliano, Orsomarso: "Se necessario presidieremo il porto"

1 minuti di lettura

SBARCHI, pur essendo un diritto costituzionalmente garantito il governo non può lasciare sole le amministrazioni e i territori afflitti dall'emergenza. Sono preoccupato prima ancora per la sicurezza dei territori interessati che per l'approdo della nave turistica che arriverà nelle prossime ore. L'Amministrazione Comunale non può essere lasciata sola ad affrontare questa emergenza in quanto non ha nè le risorse finanziarie e né le strutture per farlo. Se sarà necessario presidieremo insieme al Sindaco il Porto di Corigliano affinché qualcuno da Roma ci ascolti. È quanto dichiara l’On. Fausto ORSOMARSO esprimendo solidarietà a Giuseppe GERACI, Primo Cittadino della Città di Corigliano Calabro, dove questa mattina (mercoledì 15) è sbarcata una terza nave dei migranti.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.