1 ora fa:Il magazine "L Football" del corissanese Giuseppe Berardi premiato agli European Enterprise Awards '23
7 ore fa:Con Ryanair e i MID rafforzare destinazione Calabria: «Ora si può»
3 ore fa:Piazze belle e ruggenti, i grandi eventi e quel must che fa moda e tendenza. A che prezzo?
1 ora fa:L'Aletti di Trebisacce apre le porte dell'istituto per il progetto Ptof "Sulla buona strada"
2 ore fa:Contrasto alla povertà, il Comune di Cariati cerca 10 professionisti
5 ore fa:La Sila e i tessuti di Celestino protagonisti della Milano Fashion Week con Claudio Greco
3 ore fa:Asd Castrovillari, Caramia ci riprova nelle Marche alla 100km del Conero
2 ore fa:Trebisacce, i campioncini dello Sport Academy AJ all'Experience Frosinone
4 ore fa:Bomba d’acqua a Cariati: «Il comune regge grazie a prevenzione e manutenzione». Ma c'è chi non la pensa così
4 ore fa:Gli studenti dell'Istituto Troccoli di Lauropoli protagonisti del concorso letterario sulla Shoah

Promuovere e tutelare le fibre naturali tradizionali della Calabria. La proposta di legge

1 minuti di lettura

CATANZARO - La Commissione Agricoltura del Consiglio Regionale - comunica il Consigliere Regionale della Lega Pietro Molinaro – ha espresso all'unanimità parere favorevole alla Proposta di Legge n.214/12^ di mia iniziativa " Tutela e valorizzazione del patrimonio agro-tessile calabrese ".

Si tratta – aggiunge - di un'attività identitaria del territorio calabrese, un vero e proprio "genius loci" che coniuga l'aspetto culturale ampiamente inteso e quello imprenditoriale, riferito allo sviluppo e alle concrete e immediate possibilità della valorizzazione di un prodotto o di un manufatto, 100% made in Calabria che utilizza prodotto agricolo coltivato o da animale allevato in Calabria e trasformato sia secondo tecniche e modalità consolidate nel corso del tempo.

Raccogliendo le richieste di operatori impegnati in vario modo, che intravedono possibilità concrete di inserimento estremamente gratificanti nel mondo del lavoro, la Pdl si fonda sulla necessità di tutelare e promuovere le fibre naturali tradizionali del territorio calabrese, quali: seta, lana, ginestra, lino, canapa e cotone.

La Calabria – insiste Molinaro – può avere in questo campo una marcia in più potendo contare su una solida tradizione che permette unicità di produzioni e una riconosciuta qualificazione ai fini del marketing.

Le disposizioni contenute nella Pdl disciplinano tutti gli aspetti e gli ambiti, in un'ottica integrata, unitaria e sinergica, possono costituire - conclude Molinaro -un veicolo di innovazione e progresso socio-economico,"consapevole e responsabile", per le PMI locali, circa 270 aziende tessili, già in essere o da costituire, oltre a dare una spinta alla parte agricola sempre di più attenta alle innovazioni anche in un'ottica multifunzionale a cui i giovani guardano con grande interesse.  

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.