12 ore fa:Elezioni comunali a Co-Ro, il passo avanti di Azione che punta tutto su Mattia Salimbeni
7 minuti fa:Il senatore Rapani (FdI) presenta un disegno di legge sul dissesto idrogeologico
13 ore fa:Ad Alessandria del Carretto nasce il Museo alessandrino delle Maschere
13 ore fa:Salimbeni sui ritardi relativi ai progetti PinQua: «Non abbiamo più tempo, serve una task force»
2 ore fa:Anche oggi le piste di Lorica rimarranno chiuse a causa delle elevate temperature
37 minuti fa:La Commissione Europea promuove col massimo dei voti la "Notte della Ricerca" Unical
13 ore fa:VOLLEY FEMMINILE - La Caffè San Vincenzo è vincente anche in Coppa Calabria
14 ore fa:Ufficio Postale a Mandatoriccio, presto una sede temporanea
1 ora fa:Il Pd di Co-Ro sull’alta velocità ferroviaria in Calabria: «Bisogna perseguire il progetto originario»
11 ore fa:Il miraggio di un ospedale

Sibari-Bolzano, Straface: «Nessuna sparizione ma semplice aggiornamento di orario»

1 minuti di lettura

 CORIGLIANO-ROSSANO - La consigliera regionale Pasqualina Straface, Presidente della Terza Commissione Regionale Sanità, Attività Sociali, Culturali e Formative, risponde alla polemica sollevata dal consigliere regionale Davide Tavernise sulla sparizione della tratta Sibari-Bolzano.

«Come ogni anno - dichiara Straface - si ripropone il solito teatrino della presunta sparizione del Frecciargento Sibari-Bolzano, con il consigliere Tavernise che crea allarmismo nella popolazione su un tema delicato e complesso come quello dei trasporti senza avere la minima idea del funzionamento del sistema. La realtà è che Trenitalia sta semplicemente riprogrammando gli orari del treno, che torneranno a breve disponibili dopo il 10 di dicembre».

«Quella della Sibari-Bolzano è una tratta fondamentale per il nostro territorio e resta a disposizione dell'utenza, in particolar modo per il periodo natalizio. Al contempo grazie al lavoro della giunta Occhiuto sono in circolazione i treni blues sull'arco jonico e si sta investendo sull'elettrificazione e ammodernamento delle reti per garantire ai cittadini un servizio sempre più moderno e vicino alle esigenze».

Rita Rizzuti
Autore: Rita Rizzuti

Nata nel 1994, laureata in Scienze Filosofiche, ho studiato Editoria e Marketing Digitale. Amo leggere e tutto ciò che riguarda la parola e il linguaggio. Le profonde questioni umane mi affascinano e mi tormentano. Difendo sempre le mie idee.