14 ore fa:A Longobucco «la casa di comunità ci sarà e sarà una grande risorsa sanitaria per il nostro territorio»
17 ore fa:Rottamazione cartelle esattoriali. «Stasi approva la nostra proposta, ma trasuda populismo»
17 ore fa:Plesso Sorrento, a Crosia «avviate le procedure per individuare eventuali soprusi a danno di bambini e docenti»
15 ore fa:Bullismo e cyberbullismo, a Co-Ro un corteo di sensibilizzazione. Ecco quando
1 ora fa:SS106, 205 vittime negli ultimi 10 anni: maglia nera per Corigliano-Rossano
13 ore fa:Sul Treno della Sila prende il via il Carnevale, tra maschere e tante sorprese
17 ore fa:Mister Tommaso Napoli è il nuovo allenatore del Castrovillari Calcio
16 ore fa:La Vignetta dell'Eco
16 ore fa:Questione Tribunale, si cerca coesione politica e Stasi detta la più importante delle regole d’ingaggio
11 minuti fa:Sull'alto Jonio sarà una settimana artica: tramontana e neve a bassa quota

Filippeli si dimette da Commissario dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza. «È ora del cambiamento»

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - «Accolgo con favore le dimissioni del Commissario dell'Azienda Ospedaliera di Cosenza, Gianfranco Filippelli, per il quale un mese fa chiedevo appunto un passo indietro. E voglio augurare buon lavoro ai tre nuovi Commissari nominati dal presidente Occhiuto: Vitaliano De Salazar, Vincenzo Spaziante e Simona Carbone».

Così in una nota, il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Davide Tavernise.

«Dopo la creazione dell'Azienda Zero e la riorganizzazione ai vertici credo sia finalmente arrivato il momento dei fatti - continua Tavernise. Spero quindi che l'auspicata promessa di cambiamento possa finalmente concretizzarsi andando ad invertire quel trend negativo che caratterizza l'organizzazione del nostro sistema sanitario».

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.