1 ora fa:Maltrattava la compagna: condannato a tre anni e sei mesi senza benefici
19 ore fa:Filcams Cgil alla 3 Emme: «Basta menzogne e  soprusi»
23 ore fa:Appiccarono il fuoco a due autovetture: in manette due cassanesi
23 ore fa:Detenuto accusato di falsa testimonianza è stato assolto perché il fatto non sussiste
21 ore fa:Viaggio tra i Feudi della Sila Greca - Le successioni in casa Sambiase del Principato di Campana
Ieri:Conclusa la prima edizione del progetto “Marathon Experience” a Corigliano-Rossano
22 ore fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie
14 ore fa:Morano, precipita in burrone: interviene il pronto soccorso alpino
20 ore fa:Nuova toponomastica a Sibari nel solco della memoria e della commozione
Ieri:Archeologi per un giorno: i bambini del Polo dell’infanzia Magnolia sulla tracce di Sybaris

Corigliano-Rossano: al via la seconda edizione del festival della poesia

2 minuti di lettura

CORIGLIANO ROSSANO - Nel suggestivo scenario dell'area urbana di Corigliano, si prepara a svelarsi un altro capitolo di ispirazione e creatività: la seconda edizione del Festival della Poesia, promosso dall'Associazione culturale "Poesia e… dintorni", guidata con passione dalla professoressa Anna Palermo.

Arte, cultura, poesia, pittura, musica, libri, letteratura, danza si intrecceranno in un'intrigante danza di espressione e bellezza nei giorni 18 e 19 maggio 2024, trasformando Corigliano Rossano in un vero e proprio santuario per gli amanti delle arti.

Grazie al patrocinio del Comune di Corigliano Rossano, l'evento si inserisce nel cartellone del maggio dei libri nell’ambito del progetto “Città che legge”, unendo le forze con numerose altre associazioni per regalare al pubblico due giornate indimenticabili.

L'artefice di questo magico incontro tra creatività e pubblico è la professoressa Anna Palermo, una figura poliedrica e ispiratrice, scrittrice, poetessa, e amante di ogni forma d'arte. Già lo scorso anno, con la prima edizione del Festival della Poesia, ha dato vita a un evento che ha rapito i cuori di molti artisti e appassionati.

E ora, dopo il trionfo della prima edizione, la professoressa Palermo torna con la seconda edizione, ancora più ambiziosa e coinvolgente. Il programma promette di sorprendere e incantare con la presenza di vari artisti provenienti da diversi settori: poesia, musica, pittura, artigianato, teatro e spiritualità.

Saranno due giorni intensi, ricchi di emozioni e spunti di riflessione, dove l'arte diventerà un ponte che collega anime e cuori, trasformando la città di Corigliano Rossano in un palcoscenico vivente di bellezza e ispirazione.

Il Festival della Poesia, con la sua seconda edizione, si prepara a essere un evento imperdibile per tutti coloro che desiderano immergersi nell'incanto delle parole, dei suoni, dei colori e delle emozioni che solo l'arte può regalare.

Dichiarazioni della Professoressa Anna Palermo: «La bellezza come guida per un mondo migliore»

«Sono assolutamente convinta che la Calabria pulluli di artisti autentici, veri talenti che abbracciano la pittura, la danza, la scrittura e molte altre forme d'arte. Ecco perché ho voluto dare vita al Festival della Poesia: per trasformare Corigliano in un centro pulsante da cui l'arte possa irradiarsi.  Attraverso l’arte e la cultura si possono forgiare individui sani, persone in grado di apprezzare la bellezza interiore, quella che risiede in ognuno di noi, accanto alle ombre.  L'arte è un percorso di autorigenerazione e terapia, un antidoto alle divisioni e ai conflitti che affliggono il mondo odierno.  
La bellezza è una lezione che impariamo non solo attraverso ciò che desideriamo creare, ma soprattutto da ciò che emerge dal profondo di noi stessi. L'arte diventa il veicolo attraverso il quale possiamo immergerci nelle nostre interiorità. È nel buio che troviamo la luce, è lì che riusciamo a far emergere la bellezza. Trasformiamo le ombre in opere d'arte, esorcizzando il negativo e scoprendo anche la ricchezza della diversità. In questo processo, impariamo a vivere una vita sana e felice, abbracciando le nostre differenze religiose e culturali.

Il Festival della Poesia è un'occasione straordinaria per celebrare l'arte e la cultura in tutte le loro forme, dall'esposizione di opere d'arte alla condivisione di esperienze artistiche. E non si tratta solo di bellezza estetica, ma di un viaggio interiore che porta alla scoperta di sé stessi e degli altri. Desidero che questo festival nasca a Corigliano Rossano perché credo nella forza dell'unità e della collaborazione. Solo lavorando insieme possiamo realizzare qualcosa di davvero significativo e duraturo. Il mio sogno è che Corigliano Rossano possa diventare un faro di bellezza e cultura, un luogo in cui l'arte possa prosperare e ispirare le generazioni future. La bellezza è eterna. È quella gioia, quell'amore che permea le nostre vite e che ci lega gli uni agli altri. E spero che attraverso il Festival della Poesia e altre iniziative simili, si possa continuare a diffondere questa bellezza e a costruire un mondo migliore per tutti».

 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.