11 ore fa:Grande festa ai Laghi di Sibari per i 20 anni de “Le Notti dello Statere”
11 ore fa:Corigliano-Rossano, le opposizioni: «Stasi non è l’amministratore di una srls»
16 ore fa:Cantinella si prepara alla quinta edizione del Beer Fest
13 ore fa:Tre giorni di spettacoli ed emozioni per la settima edizione di "Frasso in Festa"
14 ore fa:Valeria Capalbo riconfermata alla guida della Pro Loco di Corigliano
13 ore fa:In Calabria quattro lavoratori agricoli su dieci sono irregolari. «Spezziamo il circuito dell'illegalità»
12 ore fa:Non si può vivere di solo turismo
12 ore fa:La Vignetta dell'Eco
10 ore fa:Brucia la Valle del Coscile: fiamme minacciano il santuario della Madonna del Castello
16 ore fa:A Corigliano-Rossano giornata di festa istituzionale: proclamato ufficialmente il Sindaco Flavio Stasi

Ad Altomonte parte “Primo atto”, la rassegna dei grandi artisti

1 minuti di lettura

ALTOMONTE - Nomi di richiamo e spettacoli di grande qualità: può essere riassunta in questa semplice frase "Primo atto", kermesse organizzata ad Altomonte dall'associazione culturale Novecento, con la direzione artistica di Benedetto Castriota.

«Cinque appuntamenti - riporta la nota -, che si svolgeranno tutti nell'anfiteatro comunale "Costantino Belluscio" e che prenderanno il via giovedì 3 agosto. Cinque grandi artisti capaci di attrarre il grande pubblico e spettacoli rivolti ad un platea decisamente eterogenea. Ad aprire la serie di spettacoli sarà Paolo Rossi con "Scorrettissimo me", in programma il 3 agosto alle ore 22:00».

Scorrettissimo me è il nuovo spettacolo di Paolo Rossi che unisce stand up a commedia dell'arte. I contenuti variano e sono sempre legati all'attualità: dal virus, alla guerra, alla crisi economica: «Mancano solo gli alieni. Gli zombie – ha detto Rossi – abbondano già da un po' e li incontriamo quotidianamente».

Parole queste che raccontano bene quello che sarà il filo conduttore di uno spettacolo, caratterizzato evidentemente da una buona dose di humor. "Primo atto" proseguirà domenica 6 agosto, sempre alle ore 22:00, con Giobbe Covatta, che porterà in scena "Scoop! Donna sapiens". Due giorni dopo, martedì 8 agosto alle 22:00, sarà la volta di Roberto Lipari in "...e ho detto tutto". Lunedì 21 agosto, nell'ambito della "Notte in Rosa", ci sarà l'esibizione di Mariella Nava, accompagnata dalla Melos Orchestra. A chiudere, poi, la kermesse saranno Sergio Rubini e le Vibrazioni Mediterranee in "Estemporanea Minore", il 23 agosto alle ore 22:00.

Rita Rizzuti
Autore: Rita Rizzuti

Nata nel 1994, laureata in Scienze Filosofiche, ho studiato Editoria e Marketing Digitale. Amo leggere e tutto ciò che riguarda la parola e il linguaggio. Le profonde questioni umane mi affascinano e mi tormentano. Difendo sempre le mie idee.