7 ore fa:Anche Co-Ro ricorda Massimo Troisi: Anna Pavignano arriva al Castello Ducale
7 ore fa:Firmato il Patto di Amicizia fra la Provincia, il Dipartimento di Kaolack e Assocultura Confcommercio Cosenza
8 ore fa:Cinghiali, per Madeo è diventata emergenza sanitaria: «Agevoliamo il Piano di Contenimento Straordinario»
4 ore fa:Corigliano-Rossano: presentata la rete dei servizi di facilitazione digitale
8 ore fa:Tutto pronto per la festa in onore della Beata Vergine Maria "Stella del mare"
6 ore fa:Si schianta un elicottero antincendio dei Vigili del Fuoco: tragedia sfiorata
4 ore fa:Nel Bosco, la Sila Greca diventa inaspettato set cinematografico
4 ore fa:Popolo della notte, ha riaperto la discoteca Cleopatra!
6 ore fa:Spoke di Co-Ro, 10 nuovi posti per Oncologia e un nuovo primario per Ginecologia
5 ore fa:Sibari-Crotone, una soluzione semplice e veloce: ora tutti attendono la posizione della Regione

Presentato il libro del Presidente di Mondiversi Antonio Gioiello “Il femminicidio in Italia”

1 minuti di lettura

CATANZARO - Ieri è stato presentato presso la sede della Cittadella Regionale al Presidente del Consiglio Regionale della Calabria Onorevole Filippo Mancuso, alla Presidente della Commissione Pari Opportunità della Calabria Anna Biante, alla Presidente Giusy Pino ed ai/alle componenti/e dell’Osservatorio Regionale sulla violenza di genere della Calabria il libro del Presidente dell’associazione Mondiversi ETS Antonio Gioiello “Il femminicidio in Italia”, Armando editore.

«L’opera - riporta la nota - è un viaggio alla ricerca della trama che lega le tragedie delle vittime e raccoglie le storie di centinaia di donne e di bambini e di bambine.  La morte di una donna per femminicidio è l’epilogo di una storia di violenze che sconvolge una comunità, segna in modo indelebile la vita di più famiglie, lascia bambini orfani, trasmette alle generazioni future un senso di insicurezza; costringe a ripensare il rapporto uomo donna. Ma cosa si intende per femminicidio? E, perché si è uccise? Perché si muore? E dei bambini e delle bambine loro figli/e chi si occupa? Il libro cerca di dare risposte a queste domande seguendo il filo rosso che unisce le donne vittime di femminicidio. L’opera si completa con i dati di una ricerca sui casi di femminicidio avvenuti in Italia tra il 2018 ed il 2022, confrontati con i dati forniti da Istat, Eures, Servizio Analisi Criminali del Ministero dell’Interno. Ne risulta un quadro aggiornato della diffusione e dell’andamento del fenomeno in Italia e nelle diverse regioni italiane».

Il libro può essere acquistato in qualsiasi libreria d’Italia e online dal sito www.armandoeditore.it; a Corigliano Rossano è in vendita nell’area urbana di Corigliano presso la libreria Mondadori point di via Nazionale n.87 e nell’area urbana di Rossano presso la libreria Mondadori Bookstore di viale Michelangelo n.29; ed è disponibile presso l’associazione Mondiversi-Centro Antiviolenza Fabiana nell’area urbana di Corigliano in via Montessori.

Rita Rizzuti
Autore: Rita Rizzuti

Nata nel 1994, laureata in Scienze Filosofiche, ho studiato Editoria e Marketing Digitale. Amo leggere e tutto ciò che riguarda la parola e il linguaggio. Le profonde questioni umane mi affascinano e mi tormentano. Difendo sempre le mie idee.