17 ore fa:Schiavonea, Polizia locale in azione: maxi sequestro di migliaia di bijoux
32 minuti fa:L’emergenza criminalità nella Sibaritide-Pollino approda in Commissione regionale anti 'ndrangheta
51 minuti fa:Nel centro storico di Rossano, il successo della magica "Notte di San Giovanni"
18 ore fa:Rocca Imperiale nel Decennio francese, il Risorgimento e l’Unità d’Italia
1 ora fa:Trebisacce, l'Avis comunale cambia sede ma si cerca una struttura per l'accreditamento
1 ora fa:Sul lungomare di Co-Ro «cantieri e disagi di ogni tipo affossano il settore turistico»
19 ore fa:A Trebisacce nasce un emporio solidale per far fronte alla crisi e alla povertà
2 minuti fa:Avevano rubato l'auto con cui la mamma accompagnava la figlia disabile: ritrovata dai carabinieri
1 ora fa:Proteste d'estate a Co-Ro, disoccupati arroccati sul tetto della scuola: chiedono lavoro
16 ore fa:"Quella sera a Parigi" di Isabella Freccia è una storia d'amore che si divide tra passione e nostalgia

Le opere di Pasquale Santoro, un inno all’arte e alla cultura del nostro territorio

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Nel pentagramma dell’arte, nello specifico scultura e pittura, l’estro del maestro Pasquale Santoro è un “diesis”! Un crescendo che, Santoro, esegue molto bene non dimenticandosi di essere, prima di tutto, maestro di musica! E gli applausi, scrosciano!

Gli ultimi successi dell’artista sono le esposizioni della sua arte nelle manifestazioni svoltesi a Cariati ed a Campana: “Cariati tra mito e storia Ad 1544”, la prima, "556° Fiera della Ronza" l’altra, organizzate dalle rispettive amministrazioni comunali il 4 e 7 giugno scorsi. Le sue sculture, la pirografia, le creazioni di monili in legno, hanno ricevuto la visita ed il plauso di centinaia di visitatori che hanno affollato entrambe le manifestazioni.

«Ringrazio gli organizzatori e le amministrazioni comunali di Cariati e Campana - dichiara Pasquale Santoro - che mi hanno invitato alle rispettive manifestazioni, dandomi la possibilità di esporre le mie umili opere contribuendo, altresì, a sottolineare quanto di interessante e, purtroppo, sconosciuto nasce dalle aree interne del nostro territorio».

L’augurio che ci facciamo, tutti, è quello di sfiorare, ancora, i volti lignei e le figure originalissime e sinuose che Pasquale Santoro e le sue mani creano, popolando di mistero ed arte questa terra bellissima

Veronica Gradilone
Autore: Veronica Gradilone

25 anni. Laureata in scienze della comunicazione. Laureanda magistrale in comunicazione e tecnologie dell'informazione. Mi piace raccontare le storie, non mi piace raccontare la mia