39 minuti fa:A Co-Ro arriva Giobbe Covatta con lo spettacolo “Sei gradi”
1 ora fa:A quattro anni dalla tragedia del Raganello, Civita ricorda le dieci vittime
1 ora fa:Un nuovo difensore centrale e un portiere per il Castrovillari Calcio
2 ore fa:Store monomarca della Liquirizia Amarelli, Empio Malara suggerisce di partire da Cosenza
2 ore fa:A Cassano intitolata una strada a Raffaele Sbarra che perse la vita sulla Statale 106
4 ore fa:Peppino di Capri ammaliato da Sibari e dalla Calabria. In mille all'arena dei Laghi per applaudire il cantautore
3 ore fa:Trebisacce, l'Accademia musicale Gustav Mahler organizza un concerto all'alba sul mare
9 minuti fa:La Collegiata di Maria Maddalena a Morano, la chiesa definita Museo
4 ore fa:Nasce la filiera Wedding targata Confapi Calabria. Al timone il noto wedding planner calabrese, Danilo Di Marco
3 ore fa:Renato Converso e Umberto Romano protagonisti di “Due Amici, un Castello” a Roseto Capo Spulico

Il Festival della comicità chiude a Castrovillari con Sergio Viglianese, Cris Clun e Rosalia Porcaro

1 minuti di lettura

CASTROVILLARI - Il Festival della comicità chiude a Castrovillari al Teatro Sybaris, la XIX edizione di “Primafila” Rassegna di Teatro e Musica organizzata da “Novecento” con presidente Luisa Giannotti e direzione artistica di Benedetto Castriota.

Domenica 26 dicembre, alle ore 21,00 direttamente da Zelig al teatro Sybaris di Castrovillari, Sergio Viglianese e Chris Clun insieme a Rosalia Porcaro, per l’appuntamento “cult” della rassegna che ha rilanciato il teatro come capacità culturale e di crescita per ogni comunità entrando a pieno titolo negli eventi storicizzati della Regione Calabria, risultato tra i più importanti a livello culturale.  Tre comici di livello nazionale, si alterneranno a suon di risate per chiudere in bellezza la XIX di “Primafila”.

Sergio Viglianese porta sul palcoscenico una comicità vivace e mai volgare, tra i suoi cavalli di battaglia: Gasparetto il Meccanico romano (Zelig, Colorado e Rai), Carmelo il Killer dei Vip (Zelig) ed un Angelo custode che vuole licenziarsi (Zelig). Oltre gli Alter Ego del protagonista presenta monologhi carichi di battute e situazioni comiche. Tutti insieme compongono uno spettacolo imperdibile, dal quale il pubblico non riesce a staccare lo sguardo e smettere di ridere, fotografando il mondo paradossale nel quale viviamo, sdrammatizzano ed esorcizzano i problemi, cercando quella leggerezza e quel divertimento che solo la comicità può regalare.

Tutti lo conoscono come ''Chris Clun'', ma il suo nome è Christian Modica, 34 anni, di Palermo. L'artista che fa le denunce satiriche, ha sempre la battuta pronta. Prima ballerino poi cuoco, ma la sua vocazione era far ridere e ci riesce bene.

Rosalia Porcaro, dal teatro alla fiction. L’attrice, che ha esordito sul palcoscenico con la scuola napoletana e ha poi interpretato ruoli comici, ha lavorato nella serie “Mina Settembre” trasmessa su Rai1. Istrionica, mai volgare, riesce ad impersonare tante maschere della commedia dell’arte, riportandola ai temi di attualità.

L’evento è organizzato con il patrocinio della Regione Calabria e dei comuni di Altomonte, Castrovillari, Mormanno e Rende

Biglietteria automatizzata www.ticketwebonline.com e Dany Music Castrovillari 0981/27084. Ulteriori informazioni, potranno essere richiesti all’Associazione Culturale Novecento 3880565704 Obbligatorio il Green Pass.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.