14 ore fa:Un francobollo per Giovanni Verga, così Poste italiane omaggia lo scrittore del "verismo"
13 ore fa:Cariati, studenti in piazza per ricordare l’Olocausto e allontanare ogni forma di discriminazione
16 ore fa:Campionato italiano Bocce, al via la serie A2 di raffa: 4 squadre calabresi pronte a stupire e a far divertire
1 ora fa:Nasce la Confederazione Pasticceri italiani Calabria: «Una bella e dolce realtà»
15 ore fa:Giovane ragazzo legato e segregato in casa dalla mamma: orrore calabrese
14 ore fa:SS106, sempre più concreta la progettazione sulla Crucoli-Kr-Cz: la Sibaritide ora rischia il sorpasso
16 ore fa:Una goccia di "Mambisa" per sconfiggere il Covid: Nato il vaccino a somministrazione nasale
20 minuti fa:Mensa a Co-Ro, per il sindaco «il benessere degli studenti è al primo posto» e revoca il servizio in atto
50 minuti fa:Il “Movimento per la Vita” di Co-Ro compie 36 anni: da marzo diversi appuntamenti per celebrare l’evento
15 ore fa:Fondi del Piano Nazionale, occasione di sviluppo per i trasporti calabresi

Ritorna Risonanze Brettie nel parco archeologico Castiglione di Paludi

2 minuti di lettura

PALUDI - Ci sono luci che non si possono spegnere, anche nei momenti più bui come quello che stiamo vivendo da ormai più di un anno, causa COVID-19. La musica, la cultura e la bellezza di posti magici come il parco Archeologico Castiglione di Paludi continuano a brillare come fari di speranza.

Si riaccendono così i riflettori su “Risonanze Brettie”, la kermesse delle note e dell’arte, in programma per il 16 di agosto. Torneremo a vivere Castiglione in un insieme di sensazioni, emozioni e suggestioni acustiche e visive. L’evento, sotto la direzione artistica di Corrado Fonsi, torna con la VII Edizione per dar vita, in una notte di mezza estate, ad uno dei luoghi più suggestivi e magici del Sud Italia.

Il programma prevede più eventi in diverse aree del parco archeologico.

Area Pubblica: alle 18,30 Incontro con i visitatori presso il sito archeologico di Castiglione di Paludi. Alle 19,00 Alla scoperta delle grotte intraperimetrali del parco archeologico.  Trekking esplorativo, guidato da Flaviano Lavia e Domenico Flotta, a cura del Club Alpino Italiano  Sila Greca. Alle 20,00 passeggiata serale tra le antiche vestigia Brettie.

Il club Trekking Corigliano Rossano ed l’Archeologo Luigi Arcovio vi trasporteranno nelle magiche atmosfere naturali ed archeologiche di Castiglione di Paludi.

Area Abitato Nord:  Alessandro Skanderbeg – L’artista propone un repertorio di canzoni utilizzando le conoscenze vocaliche della propria calda voce, non trasfigurandosi in un involuto freddo tecnicismo ma anzi profondendosi nella propria inconfondibile carica emozionale, accompagnandosi col piano “poco forte” in un melange di canzoni italiane ormai nella storia della melodia moderna del bel paese e scavando tra gli evergreen della tradizione classica anglo-americana e brasiliana o francese, in un intimo viaggio di motivi risonanti nell'immaginario collettivo delle variopinte diverse lingue

Torre Nord: La magia dentro uno scrigno di metallo: l’hang. Performance del maestro percussionista partenopeo Massimilano Goglia. Pagliassi (prima parte)  Spettacolare intervento di luci.

Ingresso Monumentale - Porta Est:  Nuovo Arcus String Trio – è una formazione composta da un tris di assi: Beatrice Limonti al violino, Sebastian Giovanni Mammone e Adrian Gagliardi al violoncello. I musicisti – tutti e tre prime parti dell’Orchestra Sinfonica del conservatorio di Cosenza – suonano insieme dal 2019. Invitati dalle più prestigiose istituzioni concertistiche italiane e calabresi, hanno al loro attivo numerosi concerti con prime esecuzioni assolute. Il Trio Italiano nel secolo scorso ha diffuso nel mondo una civiltà strumentale, un modo inimitabile, alto e leggendario di fare musica. Il repertorio include pagine di rara bellezza, come quelle di Mozart, Morricone, Bach, Rita, Piazzolla, Shostakovich e Martynov.

Area Museo: alle 21,30 Area Ristoro- Turismo enogastronomico – Sapori tra arte, cultura ed incanto della natura. Dibattito a cura dell’associazioni  Coldiretti 

Teatro: alle 22,30 Esposizione foto - 7 ° concorso Paludi  InControLuce.

Area Pubblica alle 23,00   - Saluti del sindaco Stefano Graziano. Intervento del Presidente dell’associazione Nazionale per la tutela del patrimonio storico, artistico e naturale della Nazione (Italia Nostra) Arch. Carlo De Giacomo. Premiazione  vincitori del 7° concorso fotografico “Paludi InControLuce”. Alle 23,20 - Danze e canti popolari del Sud Italia. Francesca  Flotta danza, tamburo a cornice  e voce - Natale Novellis  basso – Nunzia Caravetta  chitarra e voce - Flaviano Lavia chitarra battente e voce – Giovanni Limina  chitarra voce - Stefano Ferrante Fisarmonica, lira ed organetto. Alle 24,00   Pagliassi (seconda parte)  - Esibizione di giocoleria col fuoco. Il fuoco lambirà elegantemente le tenebre ed alluminerà le antiche mura. Alle 24,15 “Archeo Jam”  Presenta Anna Minnicelli

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.