2:01 pm:Guccione (PD): «Si lavori per un Governo largo, al riparo da ogni ricatto»
2:01 pm:Corigliano-Rossano in apprensione per una RSA: 40 positivi tra operatori e ospiti della struttura
4:01 pm:Cgil, Cisl e Uil chiedono a Longo: «Dove sono finite le risorse finanziarie per l’emergenza covid?»
2:07 pm:Cariati aderisce ai progetti Anci #Muralesincomune e #Raccontailterritorio
2:01 pm:Cosimo Piscioneri (CISL): «Attenzione per evitare ulteriore espansione contagi in RSA»
3:01 pm:Nessun passo indietro del Governo su Renzi, è quanto chiede Giudiceandrea (Pd)
2:01 pm:Esonda il Crati: il fiume ha rotto gli argini in contrada Foggia. Ingenti danni - VIDEO
2:01 pm:Corigliano-Rossano, rinforzata la squadra manutenzione con nuove assunzioni
3:01 pm:Esonda il Crati: i vigili del fuoco stanno procedendo all'evacuazione di alcune famiglie - VIDEO
17 minuti fa:Bevacqua (Pd): «Dal centrodestra collezione di flop. Andiamo al voto al più presto!»

Deteneva droga per venderla: Arrestato

1 minuti di lettura
Nel corso dell’ultima settimana i Carabinieri della Compagnia di Rossano, diretti dal Capitano Angelo Proietti , hanno svolto azione di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti sul litorale ionico, nel Comune di Mirto Crosia. Nello specifico, i Carabinieri della Stazione di Mirto Crosia e Calopezzati, con la collaborazione del Nucleo Cinofili di Vibo Valentia, hanno arrestato un 46enne del luogo. Con precedenti di polizia per reati in materia di droga, occultava all’interno della propria abitazione circa 120 gr. circa di “hashish”, 40 gr. circa di marijuana, n. 3 piante di cannabis per un’altezza variabile tra a 1 e 2 metri, coltivate in un terreno di pertinenza della sua abitazione, la somma contanti di €. 1300, n. 1 bilancino di precisione e n. 9 cartucce calibro 12, tutto sottoposto a sequestro. Il responsabile è stato portato presso la propria abitazione, in regime di arresti domiciliari. Al termine della successiva celebrazione del rito per direttissima, l’arresto è stato convalidato, con obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. L’uomo è stato condannato alla pena di 1 anno e 4 mesi di reclusione. Le dosi di droga erano destinate, con ogni probabilità, alla vendita. Di cui spesso usufruisce una sempre più alta percentuale di giovani. Tra questi elevato risulta essere il numero delle ragazze. Un fenomeno che deve essere arrestato con misure di prevenzione. Oltre che di repressione. Da coinvolgere scuola e famiglie. Il rischio è quello di avere una società futura malata. (Fonte:La Provincia)
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.