3 ore fa:Caloveto, attesa per i festeggiamenti in onore della Madonna della Beata Vergine del Carmelo
3 ore fa:Cariati, avviso pubblico di selezione per un Revisore Contabile Indipendente
2 ore fa:Rischio idrogeologico, a Frascineto installata una stazione di monitoraggio e sorveglianza
4 ore fa:Presentato l’inno dell’Istituto Comprensivo di Mandatoriccio: cantato dai bimbi della primaria e musicato dall'orchestra della scuola
15 ore fa:PD a Co-Ro in profonda crisi: l'affondo al vetriolo della giovane dirigente Alessandra Scorza
58 minuti fa:Cariati, il servizio di trasporto pubblico urbano giornaliero diventa realtà
28 minuti fa:Il Cardinale Matteo Maria Zuppi riceverà il Premio Nazionale "Giorgio La Pira - Città di Cassano"
2 ore fa:Unical: al via il bando per master, alta formazione e summer school
1 ora fa:Cassano ha ospitato un grande evento di Reining
1 ora fa:Moda a Roma, tra "i racconti" in passerella anche quelli di 3 giovani calabresi

Castrovillari, arrestato in autostrada un rapinatore catanese

1 minuti di lettura

CASTROVILLARI - i carabinieri di Castrovillari hanno arrestato, in una stazione di servizio lungo l'Autostrada del Mediterraneo, un uomo 43enne catanese, ricercato per essere stato uno deglui autori di una rapina che si era consumata il 16 febbraio scorso ad Aci Castello in un centro diagnostico. Il rapinatore è stato identificato e fermato. Raggiunto dall'ordinanza, gli è stata applicata la misura cautelare degli arresti domiciliari con applicazione del braccialetto elettronico.

Le indagini sono state condotte proprio dai Militari dell'Arma della Stazione di Aci Castello, sotto il coordinamento della Procura di Catania, avvaòlendosi della collaborazione di cittadini coinvolti a vario titolo nella vicenda e della visione delle immagini di videosorveglianza della zona .

In un filmato - così come riporta l'agenzia Ansa - si vedono due banditi inseguiti da un dipendente, con il quale ingaggiano una colluttazione, durante la quale perdono le due cassette in metallo con i soldi che avevamo rubato. I due rapinatori fuggono su uno scooter, ma un passante li riprende con il proprio cellulare e poi posta sui social il video, che diventa virale. I Carabinieri scoprono che durante i concitati momenti della fuga uno dei malviventi era rimasto per alcuni istanti con il volto scoperto. A quel punto sono scattati due tipi di indagini: quelle sul mezzo, che hanno evidenziato che era stata apposta una targa falsa, e quelli tecnici, condotti analizzando i cartellini foto-segnaletici custoditi nei database delle forze di polizia.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.