2 ore fa:Educazione e natura, a Corigliano-Rossano si potrà fare lezione all'aria aperta
4 ore fa:Premio Giuliano Sangineti: premiazione di giornalisti e studenti
3 ore fa:Sabato 15 giugno parte la 30esima stagione di Odissea 2000. Domenica si esibirà Aka 7even
1 ora fa:Il Partito Democratico gioca la carta più alta: Elly Schlein arriva a Corigliano-Rossano
2 ore fa:Aperto l'aggiornamento graduatorie Personale Ata. «Circa 3 milioni di meridionali torneranno vicino casa»
3 ore fa:La Coalizione della Straface fa l'elenco dei «candidati collegati a ditte beneficiarie del comune»
19 minuti fa:«Noi in trasparenza loro uniti solo da un sentimento di avversione verso Stasi»
4 ore fa:Alto impatto, getta la droga dal balcone durante una perquisizione: arrestato
49 minuti fa:Bretella di Sibari, Rfi indice la gara d'appalto: infrastruttura da 27 milioni di euro
2 ore fa:Pomillo vuole continuare «nel buon governo, per fare di Vaccarizzo un comune a zero emissioni»

Crollo Sila-Mare, Mimmo Bevacqua (Pd): «Domani a Longobucco insieme a Franco Iacucci per esprimere solidarietà»

1 minuti di lettura

LONGOBUCCO - I«Ieri è stato un giorno triste, molto triste e non solo per me che della Sila con "affaccio" sul mare conosco introspezioni e aspirazioni, testardaggine e cocenti delusioni. Vedere i tanti video ricevuti immortalare il crollo del viadotto della strada Longobucco-mare vuol dire toccare con mano il rischio di vanificare tante speranze». Così, in una nota, il capogruppo Pd in consiglio regionale Mimmo Bevacqua.

«La realizzazione di questa arteria - continua Bevacqua - ha costituito il sogno di ogni longobucchese e della vallata del Trionto. Domani insieme al collega e vicepresidente del Consiglio regionale Iacucci ci recheremo a Longobucco per esprimere la vicinanza del gruppo consiliare regionale, del Pd calabrese a nome anche del senatore Nicola Irto, alla Comunità longobucchese ed incontrare il sindaco e l’intera amministrazione comunale. Ribadiamo, inoltre la nostra disponibilità a sostenere e supportare ogni iniziativa che la giunta regionale vorrà mettere in campo per mettere in sicurezza la strada e completare al più presto i lavori del nuovo lotto che doveva essere consegnato entro fine giugno, così come dichiarato dal dirigente regionale dei Lavori pubblici durante gli scorsi giorni. Confidiamo inoltre nel lavoro della magistratura che ci auguriamo possa in tempi celeri accertare eventuali responsabilità, procedendo cosi al dissequestro del viadotto crollato».

 

Rita Rizzuti
Autore: Rita Rizzuti

Nata nel 1994, laureata in Scienze Filosofiche, ho studiato Editoria e Marketing Digitale. Amo leggere e tutto ciò che riguarda la parola e il linguaggio. Le profonde questioni umane mi affascinano e mi tormentano. Difendo sempre le mie idee.